rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
social

Successo sul Circuito internazionale d'Abruzzo per un giovanissimo pilota salentino

In sella alla sua minimoto, Maicol Colazzo ha trionfato nella Sprint race, in gara 1 e in gara 2 nel corso del Campionato italiano. Prossimo appuntamento a Modena

ORTONA (CH) - Durante lo scorso weekend il giovane pilota salentino Maicol Colazzo (10 anni) ha ottenuto un tripla vittoria sul Circuito internazionale d'Abruzzo. Ad Ortona, in provincia di Chieti, si è disputata la seconda gara del Campionato italiano 2024di minimoto.

Per Maicol, tesserato con il Moto Club Spoleto e membro del team Pistard, questa tappa è stata particolarmente proficua poiché ha trionfato nella Sprint race, in gara 1 e in gara 2.

In sella ad una Ohvale 160, si è confrontato con 31 piloti, molti dei quali vantano una maggiore esperienza su questo tipo di mezzo. Con la sua performance straordinaria, Maicol ha consolidato la sua posizione come leader della classifica generale del campionato italiano, raggiungendo un totale di 91 punti.

Maicol Colazzo in sella alla sua moto

Ortona porta bene al talento salentino, che sempre qui già dodici mesi fa assunse il ruolo di protagonista assoluto nel corso del Campionato italiano velocità junior 2023.

I successi per Maicol sono iniziati già da prima: nel 2022 per esempio, in sella alla sua minimoto, si laureò campione italiano del Trofeo "Marco Simoncelli" e vice campione italiano ed europeo,

Insomma una grande carriera sembra attenderlo nel mondo agonistico. Ma serve continuare in questa direzione, con tanta forza di volontà, sacrificio e passione. Essenziale il sostegno della sua famiglia e del proprio team di gara. Ora il prossimo appuntamento in pista è previsto per il weekend del 7-8 luglio sul circuito di Modena. Il primo obiettivo è quello di consolitare il piazzamento in classifica. 

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Successo sul Circuito internazionale d'Abruzzo per un giovanissimo pilota salentino

LeccePrima è in caricamento