rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
social

Presenza di cinghiali sulla Lecce - San Cataldo, occorre prudenza alla guida

"Per favore avvisate che ci sono anche qui - averte una lettrice coinvolta in un incidente - Io sono rimasta illesa ma poteva andare peggio". "L'esemplare dell'accaduto ha caratteristiche miste tra cinghiale e maiale" affermano dall'Oasi Wwf Le Cesine

LECCE/SAN CATALDO - Una lettrice, dopo aver appreso la frequenza di incidenti stradali con la presenza di cinghiali sulle strade della provincia, ha raccontato la sua esperienza a LeccePrima.it: "Finora pensavo che il mio fosse un caso isolato, ma lo scorso 22 aprile ho dovuto far fronte ad un incidente sulla strada che collega Lecce a San Cataldo, precisamente al km 5. - Prosegue - Sono riuscita a prendere l'animale dalla schiena, ma purtroppo è deceduto lo stesso. Su quel tratto di strada - tra l'altro - non è presente un'illuminazione sufficiente. Per favore, avvisate le persone di andare piano" comunica alla redazione. 

cingh-2

"Il cinghiale era sulla mia carreggiata; quindi prendendolo in pieno sarà finito dietro al guard-rail o si sarà spostato solo per cercare di tornare in campagna, ma non ce l'ha fatta. Per favore avvisate che ci sono anche qui - avverte nuovamente la lettrice - Io sono rimasta illesa ma poteva andare peggio".

MAC-2

Cinghiale o maiale selvatico?

"L'esemplare ha caratteristiche miste da cinchiale e maiale, prababile sia un incrocio tra i due" affermano dall'Oasi Wwf Le Cesine una volta visionate le immagini inviate dalla lettrice, non tutte pubblicate nell'articolo per la violenza comunicata dalla sofferenza dell'animale. 

Resta da capire quali siano le soluzioni da attuare per porre rimedio a questo grave problema. Nell'attesa di eventuali informazioni in merito, l'articolo rimane aperto ad aggiornamenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presenza di cinghiali sulla Lecce - San Cataldo, occorre prudenza alla guida

LeccePrima è in caricamento