rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
social

Al via il primo open day per organizzare il "Salento pride 2023"

Domenica 26 febbraio è in programma l'incontro presso le Officine Cantelmo, per lo svolgimento dei tavoli tematici e la redazione del "documento rivendicativo politico"

LECCE - Domenica 26 febbraio, il Coordinamento rivendicativo politico invita "realtà e soggettività" al primo open day utile per aderire al Salento pride, che si terrà in data 1 luglio 2023. L’incontro avrà luogo alle Officine Cantelmo, dalle ore 9:00 alle ore 13:00.

Per l'occasione, gli interessati redigeranno l'apposito "documento rivendicativo politico": la riscrittura e la formattazione potranno essere completate dal Coordinamento in separata sede. Se non si riuscisse ad ultimare l’elaborazione, verranno organizzati altri open days. L’organizzazione dell'evento prevede cinque tavoli tematici, che non devranno essere un vincolo per la struttura redazionale del documento.

La giornata inizierà con la raccolta delle adesioni: chi vorrà partecipare dovrà fornire nome o denominazione, pronome di elezione e contatti. Questi ultimi serviranno per organizzare gli interventi istituzionali ed il racconto delle testimonianze in vista del pride. Sarà rilasciato - inoltre - un badge nominativo.

Subito dopo sono previsti saluti istituzionali, con un'introduzione sulla modalità dei lavori e l’organizzazione in tavoli tematici. Verso le 12:00 ci sarà una plenaria conclusiva.

Al fine di gestire gli spazi in maniera sostenibile, le realtà possono partecipare con massimo cinque persone referenti.

L’organizzazione dei tavoli tematici verterà sulle seguenti rivendicazioni: 

1. Introduzione del documento, contesto politico, normativa nazionale, internazionale e rivendicazioni del territorio;

2. Autodeterminazione, identità di genere, orientamenti sessuali e romantici;

3. Disabilità e neurodivergenze;

4. "Salute e benessere sessuale", kinky (pratiche amorose non convenzionali), famiglie e configurazioni affettivo-mutualistiche, sex work;

5. Lavoro, welfare, case accoglienza, centri antidiscriminazione, migrazione e accesso al reddito, Educazione e (In)Formazione alle Differenze, all’Affettività, alla Sessualità e ai Generi.

Per qualisasi informazione è possibile contattare la mail info@salentoprime.eu. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via il primo open day per organizzare il "Salento pride 2023"

LeccePrima è in caricamento