social

Soleto, sicurezza stradale: torna il progetto rivolto alle scuole

Promosso dall’amministrazione comunale con Aci Lecce e organizzato dall’istituto comprensivo “G. Falcone e P. Borsellino”, ha l’obiettivo di sensibilizzare i giovani

SOLETO- Torna per il quarto anno “La sicurezza ci sta a cuore”, il progetto di sensibilizzazione alla sicurezza stradale rivolto alle scuole, promosso dall’Amministrazione Comunale di Soleto con ACI Lecce ed organizzato dall’Istituto Comprensivo “G. Falcone e P. Borsellino”.

Il progetto dopo lo stop del 2020 viene presentato in una veste differente, rimodulando lo svolgimento delle sue attività con il ricorso alla didattica digitale integrata, ma coinvolgendo sempre i ragazzi, che finalmente possono tornare a svolgere tutte le attività all’aperto.

La nuova edizione ha conservato inalterata la finalità specifica, ovvero diffondere la conoscenza delle norme e sviluppare, negli studenti, comportamenti responsabili improntati alla tutela della propria e altrui sicurezza.

Muoversi in sicurezza, a piedi, in bicicletta, in motorino, in auto, rappresentano gli obiettivi generali della cornice di riferimento dal quale è scaturito il progetto che prevede percorsi di educazione alla sicurezza stradale, valorizzata nelle sue potenzialità educative e formative, per lo sviluppo di conoscenze, abilità e attitudini del giovane utente della strada e futuro automobilista.

Corsi ed iniziative riservate ai giovani studenti, con la finalità di aiutare i nostri giovani futuri guidatori ad imparare a riconoscere e prevenire, le situazioni di rischio e di pericolo sensibilizzandoli, al rispetto delle norme del Codice della Strada per una civile convivenza.

Per questa nuova edizione sono stati interessati anche gli Istituti Comprensivi di Sternatia, Zollino e Lequile. E anche quest’anno non potevano mancare gli amici di Party Zoo Salento che per l’occasione hanno girato un nuovo video di sostegno al progetto, che sarà visibile online molto presto.

L’evento è realizzato grazie al sostegno della Regione Puglia, Dipartimento politiche del lavoro, istruzione e formazione. L’obiettivo è di imparare giocando, con il sorriso sulle labbra e con la consapevolezza che il rispetto delle regole sulla strada ci può salvare la vita.

«Anche quest’anno la nostra scuola porta avanti il progetto sulla sicurezza stradale: i casi di cronaca ci insegnano quanto sia importante questa attività di educazione e sensibilizzazione - spiega la Dirigente Scolastica dell’Istituto Comprensivo “Falcone Borsellino”, Prof.ssa, Claudia Cantatore, - Si deve cominciare dalla scuola a educare i più piccoli alla tutela della vita. Nonostante le limitazioni legate al covid le attività si sono svolte e hanno interessato la scuola dell’infanzia, la scuola primaria e la scuola secondaria con interventi online. Oggi finalmente c’è la possibilità di svolgere le attività in presenza e all’aperto, nel nostro ampio cortile che ben si presta a tutte queste iniziative. Questo evento nasce dalla collaborazione con il territorio e con l’ACI: è un progetto che va avanti da tempo. Tutta la scuola ha partecipato con entusiasmo».

La direttrice Aci Lecce, dottoressa Francesca Napolitano, sottolinea l’importanza dell’iniziativa: «ACI si occupa da sempre di educazione stradale, perché bisogna cominciare dai banchi di scuola. Anche durante la pandemia abbiamo fatto numeri da record con queste iniziative: abbiamo raggiunto 1340 bambini in numerose scuole della provincia di Lecce. La collaborazione con il Comune di Soleto è ormai storica: l’educazione stradale è importante anche per le famiglie, che attraverso la formazione dei bambini vengono sensibilizzate. I bambini imparano giocando in questo modo. Il progetto non finirà, ma crescerà sempre di più negli anni, insieme a tutti gli altri dedicati ai giovani».

“I ragazzi sono il nostro futuro-afferma Sindaco Soleto, Graziano Vantaggiato - Le istituzioni hanno il compito di promuovere i valori della sicurezza stradale a scuola: noi lo stiamo facendo già da anni. Con questa iniziativa riusciamo a conciliare il divertimento con l’apprendimento: i ragazzi si divertono all’aria aperta nel rispetto della normativa anticovid.

La sicurezza stradale resta un nodo cruciale: ogni anno sulla strada si perdono tante vite, abbiamo il dovere di frenare le stragi e i danni che derivano dal mancato rispetto delle regole”.

“Per la Regione Puglia la sicurezza stradale e l’educazione al rispetto della vita sono valori fondamentali - afferma Assessore Regione Puglia, Sebastiano Leo, che guida anche il Dipartimento Politiche Del Lavoro, Istruzione e Formazione - Siamo sempre stati attenti a questo argomento: la sicurezza stradale parte dalla scuola. È una cultura quella del rispetto delle regole che deve essere trasferita alle nuove generazioni. La collaborazione fra istituzioni in questo senso è importante: noi abbiamo messo in piedi collaborazioni strutturali e lunghe per raggiungere risultati concreti”.

Sulla stessa lunghezza d’onda la Dirigente Scolastica dell’Istituto comprensivo di Lequile, Prof.ssa Maria Teresa Spagna: «Abbiamo ritenuto che fosse fondamentale unire le forze per la promozione della sicurezza stradale. La scuola ha partecipato con entusiasmo».

“Il principale insegnamento da trasferire ai ragazzi e il rispetto della vita: si parte dai più piccoli per educare anche i più grandi - chiarisce il Sindaco di Lequile, Vincenzo Carlà – Al lavoro insieme ai piccoli c’è il corpo di polizia municipale, che ha fornito l’assistenza e tutti gli strumenti necessari alle attività”.

“Abbiamo avuto il piacere di collaborare per il quarto anno consecutivo con le istituzioni per promuovere la sicurezza sulla strada sui social e su tutti i nostri canali - ha dichiarato lo youtuber dei “the Lesionati, Giampaolo Morelli, che si è presentato con Zonno vestito da scolaretto - Diamo una mano visto che abbiamo il nostro seguito nel Salento per lanciare un messaggio costruttivo alle nuove generazioni. Ringraziamo il Comune di Soleto e quello di Lequile per questa importante sinergia”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soleto, sicurezza stradale: torna il progetto rivolto alle scuole

LeccePrima è in caricamento