Sabato, 13 Luglio 2024
social

Rete nazionale radiocomunicazioni di emergenza: Specchia ospita la 479esima edizione

Alla prova parteciperanno “in fonia” le Prefetture, il ministero dell’Interno, la sala operativa del dipartimento nazionale di Protezione Civile ed una nave della Marina militare italiana

SPECCHIA - Domani, giovedì 27 giugno, alle ore 20.00, il Comune di Specchia ospiterà, grazie all’Ari sezione di Lecce, la 479esima esercitazione per la verifica delle apparecchiature radio nell’ambito della Rete nazionale delle radiocomunicazioni di emergenza, gestita dall'Associazione radioamatori italiani (Ari).

La Rete nazionale, ora denominata "Rete Zamberletti" in onore del suo ideatore, è strutturata per garantire operatività in ogni Prefettura italiana. Qui - oltre alle postazioni delle forze dell’ordine, dei vigili del guoco, della Capitaneria di porto, dell’Aeronautica, della Protezione Civile e della Regione - sono disposte stazioni radioamatoriali gestite autonomamente dalle locali sezioni dell’Ari. Ad oggi sono state effettuate quasi cinquecento esercitazioni, coinvolgendo persino un radioamatore della Repubblica di San Marino.

La prova radio del 27 giugno vedrà la partecipazione “in fonia” proprio delle Prefetture, nonché del ministero dell’Interno, della sala operativa del dipartimento nazionale di Protezione Civile e di una nave della Marina Militare italiana. Dal 1981, ogni mese circa quaranta Prefetture delle 103 attualmente presenti in Italia si alternano per effettuare i collegamenti tra loro, coordinate dalle stazioni “capo maglia” delle Prefetture di Varese, Siena e Reggio Calabria.

Le trasmissioni in onde corte utilizzano specificamente la banda dei 40 metri o degli 80 metri, a seconda della propagazione radio ionosferica ottimale. Dalla sala radio vengono effettuati collegamenti a livello locale, provinciale e regionale, utilizzando apparati radio operanti in Vhf e Uhf.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rete nazionale radiocomunicazioni di emergenza: Specchia ospita la 479esima edizione
LeccePrima è in caricamento