rotate-mobile
social

Ricetta per le caldarroste: come cucinare il tipico alimento autunnale

Il procedimento home made per arrostire le castagne, frutto reperibile facilmente in questa stagione

In città spesso capita di imbattersi nei venditori di castagne, cibo succulento tipico della stagione autunnale. Alle volte è possibile acquistarle già arrostite; in caso differente è necessario prepararle a casa; ma come fare senza commettere errori? Di seguito proponiamo il metodo per cucinare le caldarroste

Ingredienti:

Castagne - quantità variabile in base al numero di persone che dovranno mangiarle.

Procedimento:

Procurarsi delle castagne, assicurandosi che siano integre. Porre su ognuna di esse un taglio non inferiore a 1,5 cm, al fine di non farle scoppiare in cottura. Metterle in una pentola d’acqua e lasciare in  ammollo per 2 ore.

pexels-sandra-filipe-5660569-3

Al termine di questo periodo di tempo, versare le castagne facendo scolare l’acqua; e cuocerle a fiamma su una padella apposita finché non sono pronte. Ogni tanto è meglio mescolarle e sollevare la padella o, qualora possibile, utilizzare uno spargifiamma; servirà a non permettere la bruciatura. Quando sarà terminata la cottura, saremo pronti per servirle a tavola.   

E' consigliabile mangiare le castagne al momento, quando sono ancora in padella, per gustare un sapore insostituibile. In caso contrario, si potranno consumare entro 1-2 giorni.
Per non perdere nessuna sfumatura dell'intera essenza del frutto, il consiglio è quello di avvolgere le castagne in cottura con un sacchetto di carta bagnato; facendo attenzione che non si asciughi, per evitare la bruciatura. Questo consentirà all’alimento di conservare una certa percentuale della sua umidità.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricetta per le caldarroste: come cucinare il tipico alimento autunnale

LeccePrima è in caricamento