rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
social

La salentina Luisa Rizzo arriva sul set di “Paradox effect”

Tra i protagonisti della pellicola c'è anche la giovane leccese, scelta per la sua professionalità nel campo dei droni

BARI - In questi giorni, nel capoluogo di regione sono in corso le riprese del film internazionale “Paradox effect”, diretto dal regista Scott Weintrob e prodotto da Ilbe - Iervolino & Lady Bacardi entertainment. 

Tra i protagonisti della pellicola c'è anche la leccese Luisa Rizzo, scelta per la sua professionalità nel campo dei droni. 

Il post sui social

"Felicissima di girare alcune scene in Fpv (con una Red Komodo) su questo set americano, affiancata dal mio grande amico Roberto Leone, che ringrazio per tutto" ha scritto Luisa su facebook. Nello stesso post, inoltre, ha condiviso anche una foto con David Ornston, il produttore del film. 

La giovane salentina è già un volto noto nel territorio e non solo. Del resto, è attualmente una campionessa italiana di Drone Racing. Inoltre, nel 2020 è stata nominata Alfiere della Repubblica dal Capo dello Stato Sergio Mattarella “per l’impegno e l’abilità mostrati nel pilotare i droni. Pur costretta sulla carrozzina, è riuscita a raggiungere primati di velocità e anche a realizzare filmati molto originali e apprezzati sulle bellezze della propria terra, il Salento”.

Luisa Rizzo, infatti, è affetta sin dalla nascita da atrofia muscolare spinale (Sma), ma non si è mai abbattuta. Anzi, si è sempre impegnata nella promozione di attività ed iniziative benefiche. Quella del cinema, dunque, rappresenta per lei una nuova sfida, oltreché - nel contempo - un'esperienza magica. 

Il film: la trama

"Paradox effect" ha sostanzialmente l'intento di tenere il pubblico con il fiato sospeso. La storia è quella di una donna (Kurylenko) che deve affrontare necessariamente un un pericoloso boss (Keitel), il quale ha rapito la sua giovane figlia.

La donna farà squadra con un agente corrotto dell'Interpol, il cui figlio è anch'esso tenuto in ostaggio, per truffare vari criminali e con i soldi ricavati, riuscire a salvare la bambina. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La salentina Luisa Rizzo arriva sul set di “Paradox effect”

LeccePrima è in caricamento