menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La bandiera simbolo dell'organizzazione

La bandiera simbolo dell'organizzazione

Sea Shepherd approda a Lido Conchiglie. Domenica pulizia invernale della spiaggia

Il progetto itinerante del sodalizio ambientalista internazionale farà tappa sulle spiagge del litorale nord di Gallipoli. Una giornata ecologica per sensibilizzare i cittadini

GALLIPOLI – Anche in inverno è tempo di tenere pulite le spiagge e il litorale e sensibilizzare i cittadini alla tutela ambientale. Per questo domenica prossima, 28 gennaio, il progetto itinerante curaro dai volontari di Sea Shepherd Puglia, legato alla campagna “Puliamo le spiagge del Salento”, approderà sul litorale nord di Gallipoli e nello specifico nel tratto sabbioso di Lido Conchiglie. L’iniziativa, curata in collaborazione con diversi sodalizi e associazioni tra cui PolliciniVerdi, AgriludoTerra aps e Asd Apnea Salento, si pone  l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini ad aver cura e rispettare i litorali e fondali anche, e soprattutto, nei mesi invernali perché il mare e la terra si difendono ogni giorno.

Il raduno è previsto sulla spiaggia di Lido Conchiglie a partire dalle 10,30 di domenica e i partecipanti sono invitati a munirsi di guanti e sacchi neri per raccogliere i rifiuti e bonificare gli arenili. Per coloro che intendono prendere parte all’iniziativa è necessario comunicare la propria adesione scrivendo a puglia@seashepherd.it per ricevere anche info e dettagli sulla particolare giornata ecologica sul litorale gallipolino.   Sea 2-2

Sea Shepherd Puglia è legata alla compagine nazionale Sea Shepherd Italia costituita nel 1977, un'organizzazione internazionale, senza scopo di lucro, la cui missione è fermare la distruzione dell'habitat naturale e il massacro delle specie selvatiche negli oceani del mondo intero al fine di conservare e proteggere l'ecosistema e le differenti specie. Sea Shepherd pratica la tattica dell'azione diretta per investigare, documentare, agire, mostrare al mondo e impedire le attività illegali in alto mare. Salvaguardando la delicata biodiversità degli ecosistemi oceanici, Sea Shepherd opera per assicurarne la sopravvivenza per le generazioni future. Il capitano Paul Watson, fondatore dell’organizzazione, è uno dei più importanti e rispettati leader nelle questioni ambientaliste.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento