← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

28 maggio, in marcia verso la discarica di Burgesi

PIAZZA ORATORIO, · Ugento

Con questa marcia pacifica del 28 maggio intendiamo far capire alle popolazioni di Ugento, Gemini, Acquarica del Capo e Presicce, ma soprattutto a chi di dovere, che pur essendo stati, per molti anni, rassicurati e tranquillizzati che le cose all'interno della discarica Burgesi venivano svolte secondo le regole e che non ci sarebbero stati danni per il territorio e soprattutto per la salute dei cittadini, siamo invece venuti a conoscenza della presenza di una bomba ecologica di dimensioni inimmaginabili nascosta nel cuore della Burgesi e sepolta sotto 30 metri di rifiuti.

La notizia allarmante si riferisce alla presenza di circa 600 fusti di PVC, ma al di là del numero l'unica cosa certa è che i fusti sepolti ci sono perché qualcuno ignobilmente e in barba ai controlli è riuscito a sotterrarli, e questa situazione ha creato, evidentemente, una fortissima preoccupazione, ma la cosa ancor più inimmaginabile è che a qualcuno potesse venire in mente di proporre l'apertura di un'altra discarica a poca distanza dal centro abitato di Gemini e vicina alla stessa Burgesi, come se già non bastassero tutti i danni che abbiamo subito fino ad ora con la presenza delle discarica in questione.

Questa prima marcia pacifica serve a sensibilizzare, educatamente, le autorità predisposte a sollecitare senza ritardo l'avvio della bonifica della discarica Burgesi e sensibilizzare l'opinione pubblica, tappezzando letteralmente il paese di bandiere nere che verranno esposte fino a che la bonifica non sarà effettuata. La questione ambientale che esiste nel nostro territorio salentino è talmente grave che ha spinto un professionista ad attuare lo sciopero della fame e della sete, e con tale gesto sta mettendo a repentaglio la propria vita dimostrando un grande coraggio. Per questo motivo noi tutti lo ringraziamo e lo sosteniamo in questa ed altre battaglie che lo vedranno protagonista per il bene di tutti noi. Cogliamo l'occasione per ringraziare le Amministrazioni Comunale di Ugento, Acquarica del Capo, Presicce e Taurisano, nonché le Associazioni presenti nel territorio che si sono fatte promotrici di questa marcia. Il Portavoce

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento