← Tutte le segnalazioni

Eventi

AGESCI Campi Salentina 1 | Il coraggio di liberare il futuro: giovani, mafia e lavoro

Via Unità D'Italia · Campi Salentina

Quest'anno per l'A.G.E.S.C.I. (Associazione Guide E Scout Cattolici Italiani) è un anno particolare perché è l'anno della ROUTE NAZIONALE che vedrà riuniti, ad agosto, 35000 giovani da tutt'Italia a San Rossore, vicino Pisa, ex tenuta dei Re d'Italia e dei presidenti della Repubblica.

Ma non è solo un evento di aggregazione: è un percorso che chiamiamo CAPITOLO NAZIONALE.

Il capitolo si divide in tre fasi: osservo i bisogni del territorio; deduco cosa cambiare; agisco per il cambiamento: AZIONE DI CORAGGIO.

Ogni comunità R/S (giovani dai 16 ai 21 anni) d'Italia vive il suo capitolo realizzando tante piccole grandi azioni di coraggio su tutto il territorio nazionale, destinate a CAMBIARE il modo in cui viviamo e, come diceva il fondatore Baden Powell, "lasciare il mondo migliore di come lo abbiamo trovato".

I giovani scout del gruppo di Campi Salentina vivranno l'inizio della loro azione di coraggio nella tre giorni di venerdì 16, sabato 17 e domenica 18 p.v. (secondo il programma della locandina che in allegato) per sensibilizzare la cittadinanza sulla necessità di un impegno civico comune per il nostro futuro.

Si parte venerdì con una tavola rotonda dal tema "Il coraggio di liberare il futuro: giovani, mafia e lavoro", con illustri ospiti tra cui il procuratore antimafia dott. Guglielmo CATALDI, dott. Gianpaolo PISCONTI - sociologo presso l'Università del Salento, Maria Luisa Toto - presidente del centro antiviolenza "Renata Fonte", i referenti regionali e provinciali di LIBERA Alessandro COBIANCHI e Marisa CAPONE. Ospiti della serata sono il comandate di compagnia dei CC di Campi Salentina Magg. Nicola FASCIANO e il comandante di stazione Mar. Salvatore LEO.

Il moderatore della tavola rotonda sarà l'assistente del gruppo scout e cappellano della casa circondariale "Borgo San Nicola" don Alessandro D'Elia.

Appuntamento, quindi, venerdì 16 Maggio alle ore 20.30 presso la ex-sala GAL in Piazza Unità d'Italia a Campi Salentina.

Le tre giornate di denuncia e sensibilizzazione continueranno sabato 17 con la proiezione del film "la mafia uccide solo d'estate" e domenica 18 con il gran finale in cui i giovani metteranno in scena uno spettacolo teatrale interamente scritto partendo dalla loro esperienza di cittadini e scout di Campi Salentina: un invito all'impegno civico coraggioso per liberare il futuro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
LeccePrima è in caricamento