← Tutte le segnalazioni

Altro

L'abusivo in mezzo al mare

Via Mar Egeo, 18 · Porto Cesareo

da più di tre settimane a questa parte questo abusivo ambulante...che poi ambulante non è..staziona in modo permanente, 24 su 24 in corrispondenza del lido tabù a Porto Cesareo ...ogni volta che vado in spiaggia...dal lato della scogliera..Non ho vista mare...ma vista palloni...è scandaloso e inaccettabile!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (11)

  • Comunque: "Cass. civ. Sez. V, 23-09-2016, n. 18674 Non sono soggetti all'obbligo di rilascio dello scontrino fiscale i venditori ambulanti di palloncini, piccola oggettistica per bambini, gelati, dolciumi, caldarroste, olive, sementi, simili e affini non muniti di attrezzature motorizzate. Il termine motorizzato indica chi sia dotato di veicolo a motore e ciò vale specificamente nel contesto in cui l'espressione viene usata e cioè quella della distinzione fra varie forme di commercio ambulante. In questo contesto la norma non può che essere interpretata come limitativa dell'obbligo di emissione dello scontrino fiscale a quelle attrezzature motorizzate che consentono la possibilità di dislocare agevolmente una postazione di vendita corrispondente a quella a posto fisso (nel caso di specie, non è stato ritenuto soggetto all'obbligo di emissione degli scontrini fiscali un venditore ambulante di dolciumi che svolgeva la sua attività con l'ausilio di un furgone motorizzato e di una pralinatrice elettrica)".

    • in primo luogo gli ambulanti sono esonerati dall obbligo di emettere fatture ma devono rilasciare cmq ricevuta o scontrino fiscale. in secondo luogo la definizione di venditore ambulante presuppone che l attività venga svolta su suolo pubblico in forma itinerante. il sig. venditore in questione invece occupa indisturbato il pubblico demanio da svariate settimane con sosta permanente nello stesso luogo e , per giunta, nell acqua, con una bancarella a dir poco ingombrante perché sovrastata e circondata sempre da enormi gonfiabili ! E questo lo trovo veramente assurdo !

      • La definizione di ambulante non è come lei la intende, secondo lei un ambulante dovrebbe camminare sempre, ma questa è un'assurdità. Al mio paese c'è un signore che vende le noccioline, si messe sempre fisso da anni sullo stesso marciapiede ed è un ambulante, non diciamo inesattezze, per favore. Chi è dotato di camioncino si sposta nei punti migliori, chi non lo è bazzica più o meno negli stessi paraggi a piedi, ma che discorsi sono? Sullo scontrino rilegga quanto riportato io, ma non lo dico io lo ha sentenziato la Cassazione, non credo ci sia molto da discutere. In ultimo: mi faccia capire... ma l'acqua è un'aggravante?

        • nessuna Amministrazione al mondo potrebbe rilasciare una licenza per la sosta permanente in acqua ai fini della vendita !!!

  • Maledetta intolleranza, ma dove andremo a finire Saremo sempre più intolleranti verso il prossimo e regaleranno sempre più voti a chi ci vuole CATTIVI

  • Con quanta faciloneria vengono espressi questi buonistici commenti!... rispondendo a Stato laico le posso assicurare che il signor venditore in questione non emette nessuno scontrino per la merce che vende e dubito fortemente che qualcuno possa ...come lei sostiene avergli rilasciato una licenza per sostare comodamente in acqua 24 ore al giorno ...penso che la legge dovrebbe essere uguale per tutti ..Io so che se lascio l'auto in divieto di sosta dopo 5 minuti trovo la multa sul parabrezza della mia auto.. Io so che i negozianti regolari sono sottoposti costantemente a controlli di ogni tipo e devono stare attenti a ogni cosa...forse anche troppo... ma a quanto pare per gli immigrati la nostra legge italiana non vale...anche se stanno nel nostro paese

    • Io non sostengo nulla, io ho solo posto delle domande circa la sua sicurezza in merito al suo essere abusivo. Ancora il dubbio non è tolto: potrebbe essere in regola pur non emettendo scontrini (brutta abitudine di tanti commercianti anche nostrani, in regola ed evasori). Se ha notato questo comportamento potrebbe segnalarlo alla gdf per eventuali controlli. Ma lo stesso inflessibile metro lo applichi anche a tutti quei commercianti, anche italiani, che hanno lo stesso comportamento. E il paese potrebbe essere davvero migliore.

  • spostati tu e vedi che hai la vista mare.

  • Quanta intolleranza, il clima che si respira nel Paese è davvero nauseante. Innanzitutto "abusivo" è una patente che lei assegna d'ufficio: ne è sicura? Ha verificato personalmente i suoi documenti e permessi? Ne ha la certezza o sta sparando a zero sull'immigrato, (sport nazionale di questi tempi)? Potrebbe essere un ambulante in regola come tanti ambulanti stranieri che con le loro bancarelle ritroviamo nelle nostre feste di paese (e che pagano lo spazio ai comuni, come tutti). Ma a parte questo, concordo con il sig. Luigi.

  • E' incredibile che un povero cristo che cerca di sbarcare il lunario , magari con una famiglia a carico, ostacoli nel mare la visione di un piccolo scorcio di acqua a chi seduto comodamente su una sdraio, e non ha gli stessi suoi problemi. Un po di pazienza per il prossimo che non ha magari la stessa nostra fortuna.

Segnalazioni popolari

Torna su
LeccePrima è in caricamento