← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

Il risultato di una prostituta dopo giorni di lavoro

Via Martiri D'Otranto · Rudiae

All'angolo tra le vie Veneto e Martiri d'Otranto, quasi di fronte alle scuole delle Suore d'Ivrea all'interno del villino dell'acquedotto pugliese, il cosiddetto "torrino dell'acqua", le foto fanno vedere quello che un paio di prostitute lasciano dopo gli appostamenti serali e nessuno interviene. Grazie sig. sindaco.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Avatar anonimo di paolo
    paolo

    Con le prostitute a Lecce siamo ormai alle comiche, telecamere in via Don Bosco, prostitute su viale Stazione. Gli alberi di viale Gallipoli vengono potati, quelli di viale Stazione no, così la luce del fanali non penetra tra i rami e le prostitute sono più tranquille. Poi perchè vigilare nelle ore notturne, le prostitute su viale Stazione sono già al lavoro di pomeriggio. Meglio non commentare altro, siamo allo sbando!

  • ahhh ma dove tiene la ragione nel cassetto.....

  • tieni pienamente ragione e noi paghiamo le tasse ma cosa aspettano per eliminare tutto questo scempio nella nostra Lecce Città del degrado eppure non ci vuole niente per mettere delle pattuglie in borghese e multare non solo per la prostituzione in quella via ma pure per il degrado ambientale poveri noi come siamo combinati scusate gli errori

    • Scempio a parte, bisognerebbe eliminare il sindaco e tutti i suoi leccapiedi che hanno distrutto e continuano a distruggere la nostra bella città. Meditate gente per le prossime amministrative. Mandarli via a calci in @#?*%$.

Segnalazioni popolari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento