← Tutte le segnalazioni

Disservizi

Inquinamento acustico: le lagnanze di un turista

“Avete paesaggi stupendi, arenili da sogno, una natura meravigliosa, capolavori d’arte sparsi tra paesini e città, ma…sulle vostre spiagge manca la quiete. Non ci si può rilassare nemmeno su un arenile libero senza rompersi i timpani con la musica e gli schiamazzi degli operatori turistici degli stabilimenti balneari organizzati. Anche se desidera un po’ di tranquillità, devi sorbirteli e nessuno fa nulla per porre un argine a quest’andazzo screanzato e irrispettoso. – E’ stata questa la lagnanza di un turista e devo ammettere che non ha tutti i torti: sulle nostre spiagge manca la tran-quil-lità.

Musica a tutto volume e frastuono, la fanno da padroni e il peggio è che la chiamano “vacanza”! Chi vuole godere di silenzio e quiete su una spiaggia non può quasi farlo, nemmeno sulle spiagge nei parchi. Anche lì, infatti, a ridosso degli stessi hanno impiantato strutture che ti costringono ad ascoltare musica che impazza e l’animatore che urla i suoi comandi ai bagnanti di turno. Spesso si è costretti a non avere serenità nemmeno nel giardino della propria casa se si ritrova nei pressi di uno stabilimento balneare. Mi chiedo semplicemente dov’è andato a finire, in questa caotica società del trambusto, il rispetto per l’altro, per l’altrui serenità…

MGrazia Presicce

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Sindaco , l’Ordinanza Balneare 2017 emessa dalla Regione Puglia, all’Art. 6 NORMA ETICA , fa obbligo di affissione all’interno della struttura balneare dell’elenco delle informazioni al cittadino tra le quali viene riportato : - Diffusione sonora sull’arenile , NEI LIMITI DI DECIBEL CONSENTITI PER LEGGE , dalle ore ..... alle ore ..... e dalle ore .... alle ore ....... ( MASSIMO QUATTRO ORE COMPLESSIVE ) ...... . SINDACO , 4 ORE COMPLESSIVE !!!!!!!!!!! ,....... CHI SI ATTIENE ? ...... CHI CONTROLLA ? ......CHI SANZIONA ?

  • Sindaco ...... ............ , le riporto l’ Ordinanza balneare 2017 della Regione Puglia - -- https://tinyurl.com/yaozrw3d ----- VA RISPETTATA E FATTA RISPETTARE in toto , sopratutto il punto ( s ) dell’ Art. 3 PESCRIZIONI SULL’USO DEL DEMANIO MARITTIMO. Per ridurre l’inquinamento acustico, lo sballo ed il “ R I S B A L LO -- T O T A L E - “ prima che ci scappi il morto, eviti e NON CONCEDA autorizzazioni in deroga come di solito .

  • Codivido al 100% mancanza di regole e molta MALEDUCAZIONE !!!!

    • così come non vengono controllati personaggi vari che giocano a racchettoni altra cosa proibita h24

Segnalazioni popolari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento