← Tutte le segnalazioni

Incidenti stradali

Terzo incidente al photored sulla Lecce-San Cataldo

Quando installarono il photored anche voi scriveste che per la sicurezza dei cittadini si era fatto un passo in avanti; niente di più sbagliato. Questa mattina 23/05 terzo incidete a quel photored in pochi mesi e questo perché la realizzazione di tutto l'incrocio sfiora il ridicolo; di seguito le irregolarità.

Limiti di velocità non chiari sopratutto nel senso di marcia verso San Cataldo, poiché il limite viene segnato a 50 km/h ma prima del semaforo è presente la corsia di accelerazione della tangenziale, quindi tecnicamente decade il limite. Chi esce dalla corsia di accelerazione della tangenziale non è avvertito della presenza di un incrocio regolato da semaforo (tra l'altro senza sapere che il limite è 50km/h) con il rischio per l'appunto di incidete oltre che della multa per la felicità del comune.

Un lato (sempre quello per andare a San Cataldo) del semaforo rimane rosso inutilmente, quando le auto girano per San Ligorio (immagino sempre per la felicità del comune), infatti nel senso opposto è stata tolta l'inversione di marcia. Per fare inversione di marcia (lato per andare a San Cataldo ) bisogna uscire dalla strada prima del semaforo e unirsi all'uscita semaforica di san ligorio, come per evitare il rosso. Inutile sottolineare la presenza di un doppio semaforo su un lato di ambigua locazione. Inoltro faccio notare come il disgraziato incidente dei ragazzi sullo scooter accadrebbe ugualmente anche oggi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (8)

  • Avatar anonimo di piero borrello
    piero borrello

    E" una vera truffa oltre che grave disservizio e rischio per l'incolumita' dei cittadini. Segnaliamo a serie associazioni dei consumatori ed eventualmente alla Procura della Repubblica di Lecce.

  • Avatar anonimo di piero borrello
    piero borrello

    Romberete

  • Avatar anonimo di slipknot
    slipknot

    Con una rotonda si toglierebbe anche il ponte per farlo entrare nella preistoria, altrimenti giusto il photored , l'incivilta' la si paga.

  • Mettete una rotonda e si risolve tutto. Magari evitate di impiegarci 9 mesi per farla

    • Avatar anonimo di Piero
      Piero

      Sono d'accordo!! Le rotonde risolvono tutto ma costano e annullano gli introiti  delle multe....

  • Questo serve per incrementare le multe e quindi sono introiti per il comune....VERGOGNA...

    • Il photo red, se avete bisogno di fare multe, spostatelo all'incrocio fra viale della repubblica e via birago dove si assiste al peggio del peggio dell'inciviltà leccese

      • Hai ragione, ma non solo là perché Lecce è tutta un caos, per esempio passate su Via A. Diaz all'altezza del Front Office della Monteco e trovatemi un auto che non sia in DIVIETO DI FERMATA, ma tanto nessuno ci fa caso con pattuglie di Vigili Urbani che transitano su detta via facendo finta di niente, non si può aprire un sportello così affollato su una strada ad alto traffico con passaggio continuo dei bus di linea: Certo che per fare parte di questa amministrazione bisogna avere un gran cervello (malato). Fra poco si vota.

Segnalazioni popolari

Torna su
LeccePrima è in caricamento