← Tutte le segnalazioni

Altro

Vittorie di Pirro

Via Raffaello Sanzio, 61 · Squinzano

Una legge elettorale che posso soltanto definire indecente,ci ha consegnato un Paese dal risultato pressoche' inutile,in termini di fattibile e concreta governabilita'.M5S e Centrodestra hanno polarizzato le scelte di gran parte degli elettori,senza tuttavia riuscire a tagliare il traguardo di una pur risicata maggioranza.Milioni di voti,ampi consensi,si,certamente pero'...cui prodest?

mi viene in mente un fatto realmente accaduto subito dopoo la fine della II Guerra Mondiale:a Milano,a seguito di feroci scontri di Piazza,i comunisti occuparono la prefettura e Paietta telefono' giubilante a Togliatti,che si trovava a Roma:"abbiamo conquistato la Prefettura" gli urlo' entusiasta nella cornetta;dall'altro capo,un Togliatti pragmatico,gelido e sarcastico gli rispose:"Ed adesso cosa ve ne fate?".Ecco,appunto:adesso cosa se ne fanno dei milioni di voti conquistati?

Il M5S con l'estrema arroganza di un dibba sempre piu' barricadero minaccia che dovranno tutti passare da loro,per formare un governo;Salvini esclude,fedele alle promesse fatte ai suoi elettori,qualsiasi accordo con pentastellati e Pd;Il PD,vero ago della billancia in questa circostanza,da una parte nicchia e respinge ipotesi di accordo con chicchessia,dall'altra si avviluppa in un ennesimo scontro interno tra renziani e coloro che,come Emiliano,premono per un accordo coon i grillini,anche se nessuno di loro riesce a spiegarci perche' mai il PD uscito tragicamente ridimensionato dalle scelte degli elettori,,adesso dovrebbe prestarsi a far da predellino per consentire a l'ineffabile DiMaio di accomoodarsi a Palazzo Chigi.dal canto suo Berlusconi che pretende di essere garante del centrodx(ma garante di cosa?mi ricorda quel vecchio film il viale del tramonto...)bercia che nuove elezioni costituirebbero un rischio per la democrazia;forse che in Spagna non han votato ben tre volte in un anno?abbiamo per caso visto i carri armati sfilare sul Paseo de Gracia?

il Belgio forse non e' rimasto ben due anni senza gverno,oltretutto aummentando inaspettatamente il PIL?a mio avviso dalla situazione attuale di impasse se ne esce soltanto con senso comune di autentica responsabilita' politica.Una nuova legge elettorale da approvare rapidamente seguita da nuove elezioni in grado di determinare senza equivoci il vincitore ed un nuovo governo con pienezza di poteri e legittimazione popolare indubbia.Ad maiora!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • chiedo scusa ai gentili lettori per i numerosi errori di battitura,dovuti ad una deprecabile fretta.

Segnalazioni popolari

Torna su
LeccePrima è in caricamento