So What Festival, quinta edizione: anteprima tra musica, satira e documentari

Dal 1 al 12 agosto torna, con una formula ampliata, la rassegna di Melpignano ideata e organizzata dall’associazione Altatensione

Una foto dell'edizione del 2017.

MELPIGNANO – Dieci serate con musica, cinema, arte, letteratura e impegno sociale a Melpignano. Il So What Festival, promosso dall’associazione culturale Altatensione, cambia formula in occasione della sua quinta edizione, ampliando l’offerta di intrattenimento.

La rassegna indipendente, che negli anni precedenti ha accolto, tra gli altri, Baustelle, Alessandro Mannarino, Lo Stato Sociale, Post Csi, Uochi Toki, The Skatalites, 99 Posse, Panda Dub, Assalti Frontali, La Scapigliatura, Iseo & DodoSound, Dj Gruff, Almamegretta, propone da mercoledì 1 a domenica 12 agosto un cartellone variegato e di grande attrazione: il festival si aprirà con cinque serate (dal 1 al 5 agosto) dedicate a Mondovisioni, la rassegna di documentari su attualità, diritti umani e informazione, curata da CineAgenzia per Internazionale.

locandinasw2018-3Dopo la proiezione ogni sera il Parco della Pace del comune grico, dove saranno allestite anche installazioni e mostre, accoglierà il live di cinque esperienze musicali salentine (Boundless Ska Project, Le Scimmie sulla luna, Cristiana Verardo, Float a Flow e No Finger Nails).

La musica sarà ancora protagonista con una serata decisamente rock con The Zen Circus e i Botanici (8 agosto) e una due giorni dedicata all'elettronica e ai suoi derivati con Ninos du Brasil, Yamamoto Kotzuga e Inude (11 agosto), GodblessComputers, Jolly Mare e Joyfull Family (12 agosto). I collettivi Lercio (con un'esilarante spettacolo su web e satira) e Wu Ming Contingent (con "La terapia del fulmine", reading concerto su elettroshock e follia a 40 anni dalla Legge Basaglia) saranno protagonisti della serata del 9 agosto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In programma anche un’anteprima, il 29 luglio con Go Dugong al Kum Beach di Roca. Il So What Festival è un festival a zero barriere architettoniche che prosegue il suo impegno contro la costruzione del gasdotto Tap, è organizzato dall'associazione culturale Altatensione con il patrocinio del Comune di Melpignano, con il sostegno di Easyjoint e di altri partner locali e nazionali. Media partner Rumore, Zero e Lecceprima. Nelle prossime settimane il programma dettagliato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

  • Violenze durante il sonno, a processo il padre adottivo

  • Finanziamenti con documenti falsi, al terzo tentativo scattano le manette

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento