menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ospedale di Scorrano.

L'ospedale di Scorrano.

Spinello a scuola, colto da malore un 15enne e portato in ospedale

E' successo oggi a Maglie. Ed è il secondo episodio dopo la recente vicenda di Casarano. I carabinieri hanno aperto un'indagine per capire chi abbia ceduto la sostanza

MAGLIE – E sono due. Ancora una volta uno spinello ha provocato una vittima. Nulla di grave, s’intenda. “Giusto” un malore. Ma non è il primo caso che succede in un edificio scolastico salentino.  Esattamente come a Casarano, a novembre, ora anche a Maglie s’è verificato un mezzo svenimento. Tanto che è stata chiamata un’ambulanza e che uno studente di 15 anni è stato trasportato presso l’ospedale “Ignazio Veris Delli Ponti” di Scorrano.

Il fatto (e lo spinello) si è consumato nell’istituto tecnico professionale "Egidio Lanoce" di Maglie. E ha provocato un altro, piccolo terremoto. Nelle aule scolastiche la cannabis continua a entrare dalla porta principale, fra zaini e libri. E qualche volta, provoca situazioni per le quali devono intervenire i carabinieri e aprire un’indagine.

Le analisi in ospedale hanno confermato l’assunzione e il quadro generale: è stata la cannabis a provocare il malore. E la vicenda è finita in mano ai militari  della stazione di Scorrano e della compagnia di Maglie. Ora, dunque, sono in atto accertamenti per capire da dove sia arrivata la sostanza stupefacente e chi l’abbia ceduta. Per il ragazzo, intanto, è scattata l’inevitabile segnalazione alla prefettura di Lecce per uso personale non terapeutico. E’ stata avvisata anche la procura dei minori.

Resta quindi per ora il dubbio su chi abbia passato la sostanza al ragazzo. A differenza di Casarano, dove fin da subito, dopo il malore subito da una ragazzina, le attenzioni si erano rivolte subito verso un 17enne, denunciato per spaccio aggravato. Anche se resta pure in quel caso da capire quale via veramente abbia seguito la cannabis.   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento