Startup e competizioni, “Mabasta” in finale ai mondiali “Global Startup Awards”

Dopo aver vinto la fase europea, i giovani imprenditori del “Galilei-Costa-Scarambone” di Lecce se la vedranno con gli altri continenti

LECCE- La startup sociale contro il bullismo "Mabasta", dopo aver vinto la sessione europea come "Best Student Startup" agli South Europe Startup Awards è ora candidata e finalista a livello mondiale ai “Global Startup Awards”.

Gli intraprendenti giovani ideatori e animatori dell'originale movimento, studenti dell'Istituto "Galilei-Costa-Scarambone" di Lecce, hanno dapprima superato, un anno fa, le selezioni nazionali, poi se la sono vista contro i "concorrenti" provenienti da Portogallo, Spagna, Francia, Cipro, Malta e Grecia e ora sono all’ultima tappa, il titolo mondiale. Sul sito ufficiale dell’organizzazione internazionale sono aperte le votazioni online, anche se a decretare i vincitori per le diverse categorie sono, alla fine, i componenti esperti della giuria.

«Siamo molto eccitati e curiosissimi di vedere come andrà a finire – racconta emozionato il team leader Mirko Cazzato (19 anni) – abbiamo chiesto di essere votati su tutti i nostri social network e ci teniamo a fare una bellissima figura nei confronti della giuria internazionale. Siamo consapevoli di aver creato una microimpresa sociale molto particolare e innovativa ma mai e poi mai ci saremmo aspettati che potesse diventare così importante e meritevole di tanti riconoscimenti. Siamo felici anche per i nostri "eredi", le studentesse e gli studenti della classe 2°A a cui stiamo affidando la nuova conduzione di Mabasta; come dice l'acronimo stesso "Movimento anti bullismo animato da studenti adolescenti", Mabasta deve essere condotta da adolescenti».

Orgogliosa e soddisfatta dei suoi ragazzi e dei loro successi è anche la dirigente della scuola, Addolorata Mazzotta, la quale da sempre sostiene Mabasta e tutte le altre startup innovative ideate dagli studenti della scuola.

Questi straordinari giovani salentini non finiscono di stupire e mietere successi, negli ultimi anni annoverano incontri con Papa Francesco, Sergio Mattarella, Laura Boldrini e tutti i ministri Miur dal 2016, Sanremo 2017, Spiderman (Tom Holland), Piero Pelù, Sergio Sylvestre, Alessandro Siani, Selvaggia Lucarelli, e un'infinità di premi e riconoscimenti nazionali ed internazionali, come la vittoria dell’Open F@B 2018 di Bnp Paribas Cardif.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppia massacrata in casa, il giovane assassino reo confesso chiede l’abbreviato

  • Muore colto da infarto davanti alla scuola: attendeva la nipotina

  • Benzina e fuoco nell’autolavaggio: ma l'hard disk delle videocamere "sopravvive" alle fiamme

  • Non si fermano all’alt, schianto sul guardrail: in auto la targa rubata a un finanziere

  • Scuola, in arrivo una nuova ordinanza: Ddi al 100 per cento per una settimana

  • Squarcio di due metri nella strada: betoniera passa, autopompa sprofonda nel vicolo

Torna su
LeccePrima è in caricamento