rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
social

"Sukran" è il film girato nel Salento, con la star iraniana Shahab Hosseini

Già vincitore "miglior attore" ai Festival di Berlino e Cannes, Hosseini è stato protagonista delle prime riprese a Lecce

LECCE - Il primo giugno sono iniziate le riprese di "Sukran" il film ambientato in Siria che vede la Puglia come location delle riprese. Il primo ciak ha avuto luogo a Lecce presso l'Hotel Cristal. 

La pellicola è diretta da Pietro Malegori con la presenza della star iraniana Shahab Hosseini: vincitore come "miglior attore" sia al Festival di Berlino per Una separazione (2011), che al Festival di Cannes per Il cliente (2016). Tra gli altri protagonisti anche Camelia Jordana e Antonio Folletto, noto al pubblico italiano per aver interpretato il ruolo di O principe in Gomorra, La serie. 

Il programma di alvorazione prevede anche altre riprese presso l'ospedale di Campi salentina, San Pietro in Lama, Nardò, Gallipoli e nella Cava della Mater Grazia ad Alezio.

Il romanzo ed il film

La pellicola è tratta dall'omonimo romanzo di Giovanni Terzi, e racconta di un cardiochirurgo che deve operare d'urgenza un bambino. Il problema sorge quando scopre che il piccolo è figlio del terrorista resposnabile dell'uccisione del fratello. 

Tra i protagonisti del film anche i leccesi Alessandro Valenti - produttore, regista e sceneggiatore - e  Angelo Laudisa, produttore reduce dal successo a Cannes del film Nostalgia di Mario Martone con un applauditissimo Pierfrancesco Favino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sukran" è il film girato nel Salento, con la star iraniana Shahab Hosseini

LeccePrima è in caricamento