Museo Castromediano, concerti e visite gratis fino a giugno

Matinée musicali e coinvolgimento del pubblico nella conoscenza del patrimonio archeologico: si parte il 12 gennaio

LECCE- Ricco programma concertistico e visite guidate gratis allieteranno le giornate di domenica al Museo Castromediano a partire dal 12 gennaio.

Il 2020 si avvia con la collaborazione tra l’Associazione Mozart Italia e il Polo biblio-museale di Lecce per un ciclo di concerti che si terranno all’interno della sezione archeologica del Museo Castromediano a partire dal 12 gennaio con la pianista Valeria Vetruccio (nella foto), che eseguirà Fantasia in re minore K 397di W. A. Mozart, Scherzo n. 2 in si bem op. 31di F. Chopin e altri straordinari classici della storia della musica.

20200105_214229-2Le matinée musicali si svolgeranno sempre di domenica, a partire dalle ore 11.00, e saranno precedute 60 minuti prima dell’inizio del concerto da visite guidate gratuite al museo (per gruppi di almeno 10 persone, su prenotazione, telefonando al numero 380.75.53.812 entro le ore 12 del giorno precedente a ogni singolo concerto), a cura di archeologi e studenti dell’Accademia di Belle Arti di Lecce.

I luoghi della cultura non sono “contenitori” di attività, ma laboratori attivi, spazi di connessioni in cui si scambiano esperienze, saperi, visioni ed emozioni. Lo sperimenteremo anche con questo ciclo di concerti, coinvolgendo attivamente il pubblico nella conoscenza del patrimonio archeologico del museo e nel confronto serrato con la Venere degli straccidi Michelangelo Pistoletto, che fino al 31 marzo accoglierà i visitatori all’insegna del claim ideato nel giugno scorso: L’antico è contemporaneo.

L’Associazione Mozart, nata a Lecce nel 2017, ha già al suo attivo numerose manifestazione di ampio respiro; il contributo dell’Assessorato all’industria turistica e culturale della Regione Puglia ha consentito ora la realizzazione di un vero e proprio programma concertistico che può essere consultato qui di seguito.

Prosegue così il percorso di integrazione tra linguaggi e forme d’arte, insieme a una stretta collaborazione con le associazioni che operano con progettualità d’eccellenza sul territorio.

Tutti i concerti saranno gratuiti.

Il Museo Castromediano è aperto ogni giorno, dal martedì alla domenica, dalle ore 9 alle ore 20, per informazioni scrivere a  museocastromediano.lecce@regione.puglia.it o chiamare al numero 0832.37.35.69

La Venere di Michelangelo Pistoletto allestita nel Museo Castromediano-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il programma completo concertistico propone per il 12 gennaio 2020 Valeria Vetruccio, Pianoforte, il 26 gennaio Maurizio Ria, Ensemble Concentus. A febbraio, il 9 Domenico Zezza e Gabriele De Carlo, Violino e Pianoforte. Nel mese di marzo, giorno  1 Luca Ciammarughi, Pianoforte, il 15 Roberto D’Urbano, Clarinetto e il 22 marzo  Marco Delisi e Corrado De Bernart, Flauto e Pianoforte. Mentre per il mese di aprile, il 5 Stefano Sergio Schiattone, Chitarra, il 19 aprile Costantino Mastroprimiano, Pianoforte, il 10 maggio Pierluigi Ruggero, Violoncello, il 24 maggio il Trio Muller Pianoforte, violino, violoncello. Nel mese di giugno, il 7 Francesco Pareti, Pianoforte e il 14 Francesco Scarcella, Le Armoniche stravaganze

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio nella casa di riposo e il dato dei contagi in Puglia s'impenna

  • Puglia, positivo il 13 per cento dei tamponi. Un cluster a Castrignano de' Greci

  • Duplice delitto, l’istinto omicida anche in ospedale e la nuova perizia sui bigliettini dell’orrore

  • Nuovo colpo al business della droga a Melissano: all’alba 23 in manette

  • Notte di terrore: entrano in casa in quattro, uomo bloccato e rapinato

  • Il lusso targato Renè de Picciotto: dal lido di Savelletri alla terrazza pensile di Lecce

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento