rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Animali San Pietro in Lama

Strage di gatti in campagna. Un branco di cani semina il panico

Un cittadino di San Pietro in Lama denuncia il pericolo per sé e per gli altri animali causato da un branco di cani che si aggira nei pressi della sua casa rurale. Vane le richieste di intervento a vigili e Comune

SAN PIETRO IN LAMA - Pericolo per le persone e per i gatti. E' quanto seganala un cittadino di San Pietro in Lama, che ha una casa di campagna ai confini del paese, ma in territorio di Lequile.

"Faccio un appello alla comunita'  visto che le autorita' competenti non hanno risolto il problema. Ho fatto due denunce ai Carabinieri e ai Vigili Urbani con lettere ai vari Sindaci, ma niente. Sistematicamente, quasi ogni sera, un branco di 4 o 5 cani si aggira nei dintorni della mia abitazione incutendo terrore e facendo strage di gatti. La mia sensazione e' che i cani non siano randagi".
 
"Chiedo aiuto, questa storia va avanti da quasi un anno e non so come comportarmi. La situazione e' insostenibile. Chiedo anche pieta' peri i gatti che vengono sistematicamente sbranati. Fino ad ora ne ho seppelliti otto".
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strage di gatti in campagna. Un branco di cani semina il panico

LeccePrima è in caricamento