Capitale europea della cultura 2019 Centro

Lecce Capitale europea della cultura, 2019 idee per “Reinventare Eutopia”

Airan Berg, già direttore artistico della sezione performing art di Linz09, città austriaca riconosciuta Capitale europea della cultura nel 2009, svolgerà lo stesso ruolo nel Salento. Anche il sindaco di Brindisi all'Open space di Palazzo Carafa

LECCE – Il percorso della candidatura di Lecce a Capitale europea della cultura 2019 passa per 2019 idee. Perché “Reinventare Eutopia”, lo slogan che accompagnerà le iniziative per l’ottenimento del prestigioso riconoscimento, ha un presupposto: “innanzitutto reinventare noi stessi”. E’ quanto ha affermato questa mattina il coordinatore artistico di Lecce Capitale europea della cultura, Airan Berg, già direttore artistico della sezione performing art di Linz09, città austriaca riconosciuta Capitale europea della cultura nel 2009, nell’ambito della conferenza stampa tenuta presso l’Open space di Palazzo Carafa, a cui hanno preso parte i sindaci di Lecce Paolo Perrone e di Brindisi Cosimo ConsalesRaffaele Parlangeli, coordinatore artistico delle iniziative che costelleranno la strada verso la candidatura di Lecce Capitale europea della cultura. 

“Mi sto trovando molto bene con le gente del posto – ha spiegato Berg in lingua inglese con l'interprete che ha tradotto il suo intervento – e sto imparando a conoscere i salentini, con i quali sto lavorando molto bene. Succede però che nelle altre città candidate - ha tenuto a precisare - stanno incorrendo nell’errore di confondere capitale europea della cultura con capitale europea dell’arte. Questo è l’errore che non vogliamo fare, perché la cultura ha un significato molto più ampio e stiamo lavorando proprio in questa direzione”. 2-246-2

“Partendo dal basso – ha concluso Berg – intendiamo andare verso la parte alta dell’Europa, portando il nostro contributo. Ma per ottenere questo risultato non possiamo prescindere dal contributo di tutta la comunità e in questa direzione cerchiamo di raccogliere 2019 idee che vengono da territorio e dalle persone, perché è con loro che vogliamo lavorare”. 

Dopo la decisione del sindaco di Brindisi Mimmo Consales di sostenere la designazione per l’ambito riconoscimento europeo della città barocca, altre importanti novità sono in arrivo: come il sito internet e i social forum su facebook e twitter. “La capitale d’Italia per il turismo ad agosto sarà il Salento - ha esordito il primo cittadino di Brindisi Cosales - ed è una previsione eccezionale, che premia gli sforzi fatti fino ad ora, una ricchezza che si chiama Salento e su cui dobbiamo lavorare tutti insieme. E' impensabile che all’interno della stessa regione, dello stesso territorio, vi siano altre iniziative che vadano in direzione opposta rispetto a quelle che erano state proposte a suo tempo. Anche Brindisi aveva lanciato la sua candidatura, ma poi avere Lecce, Brindisi, Taranto, Bari, significava disperdere le energie e soprattutto avrebbe significato candidarsi ad una sconfitta. Invece penso che insieme possiamo percorrere un cammino importante, dato che credo molto nelle potenzialità ed anche nella vicinanza delle due città. Il cammino è già avviato – ha concluso il sindaco di Brindisi - anche se non è stato semplice per le solite logiche di campanile, ma un grande idea culturale, che unisce, può ambire a riconoscimenti importanti”.

Il sindaco di Lecce Perrone ha tenuto quindi a ringraziato Consales, che ha ritirato la candidatura di Brindisi per sostenere quella di Lecce: “Non è semplice in questo momento definire scelte rinunciatarie come questa, in un momento in cui la politica si fa spesso con gli slogan, caricandosi anche il fatto di dovere rispondere a chi invece fa campanilismo a tutti i costi, e attraverso Consales – ha aggiunto - ringrazio sinceramente tutti i brindisini. Oggi l’iniziativa territoriale è più ampia e ci auguriamo fin da subito di coinvolgere altre istituzioni del bacino delle province di Lecce e Brindisi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecce Capitale europea della cultura, 2019 idee per “Reinventare Eutopia”

LeccePrima è in caricamento