Speciale

E' arrivato il mese di marzo, le stelle ci parlano e ci dicono che...

Marzo è un mese in cui tutto riparte, tutto “ricomincia”. E’ noto che ogni anno, intorno al 21 marzo entra la primavera, ma pochi conoscono i motivi reali, astronomici che determinano questo cambio di stagione

Prima delle previsioni di marzo, vi vorrei comunicare che nell’ambito dell’“Itinerario rosa 2015” promosso dal Comune di Lecce il 21 e 22 marzo 2015, dalle ore 9.00-17.30,  presso l’antico Palazzo Turrisi,  in via Marco Basseo, 1 (alle spalle del Duomo) si terrà, per la prima volta a Lecce e in Italia, il “ Festival dell’astrologia del Salento e Sud Adriatico” - Congresso Nazionale Cida (Centro Italiano Discipline Astrologiche) in collaborazione con Kosmos (Associazione culturale di Astrologia salentina) intitolato: Tanti sguardi, un solo cielo promosso dalla delegazione Cida di Lecce diretta da anni da July Ferrari.

Ovviamente, l’ingresso è gratuito.

Durante il festival, si alterneranno circa 40 relatori italiani e stranieri.

Inoltre sono previste interessanti attività collaterali, presentazioni di libri, percorsi  esoterici guidati nella città, vari filmati, un concerto flautistico e degustazioni di prodotti tipici salentini.

Parteciperanno le eccellenze dell’Astrologia italiana ed internazionale.

Sarà un’occasione per avvicinare la popolazione leccese a coloro che da anni divulgano attraverso i congressi, ed insegnano nelle scuole Cida, il corretto uso dell’Astrologia in Italia.

Per informazioni e prenotazioni rivolgersi alla signora July Ferrari, che ha fatto dell’insegnamento dell’astrologia nella città di Lecce e non solo, la sua ragione di vita e ha reso possibile questa manifestazione importante che sicuramente porterà lustro alla nostra bella città.

Tel. 0832/350457 – 3891836553 – 3473142925

e-mail : julyferrari@inwind.itiulyferrari9@gmail.com

Sito internet: www.ilcielodiiuly.com

Ecco a voi qualche curiosità.

Marzo è un mese in cui tutto riparte, tutto “ricomincia”. E’ noto che ogni anno, intorno al 21 marzo entra la primavera, ma pochi conoscono i motivi reali, astronomici che determinano questo cambio di stagione. Il Sole, infatti, intorno al 21 marzo, si trova, dopo un anno, nuovamente sul punto 0 dell’Ariete, l’inizio cioè dello Zodiaco, là dove tutto parte. Quando il Sole, nel suo percorso apparente attorno alla terra, incrocia l’equatore celeste (che altro non è che la proiezione dell’equatore terrestre sulla sfera celeste che ci circonda), si hanno gli equinozi, in questi due giorni dell’anno, l’altro accade il 23 settembre circa, la durata della notte è uguale alla durata del giorno, dal latino aequinoctiu, cioè “uguale notte”.

I detrattori dell’Astrologia, potrebbero scatenarsi riguardo al fatto che astronomicamente parlando il punto in cui l’eclittica incontra l’equatore celeste non corrisponde a 0 gradi di Ariete ma, nei secoli, si è spostato, tornando indietro, a seguito della precessione degli equinozi, verso i Pesci o addirittura, come sostiene qualcuno, verso l’Acquario e quindi, secondo questa teoria, noi siamo nati nel segno solare precedente al nostro. Ma a questi Signori vorrei ricordare che l’Astrologia si basa su un sistema simbolico, quindi si basa sui Segni zodiacali e non sulle costellazioni, che comunque non esistono, visto che sono solo delle pure entità matematiche, e si basa, inoltre, sulla ripartizione precisa dello Zodiaco in dodici settori di trenta gradi ciascuno, a cui gli antichi, circa cinquemila anni fa, hanno attribuito miti, energie planetarie, significati e destini.

Ah, quest’anno la primavera entrerà il 20 marzo alle ore 22:45.

Il carattere è già destino, dice l’astrologia. (Fulvio Mocco)

ARIETE

Fuoco, passione, stordimento, voglia di perdersi, di sognare, di innamorarsi e di lasciarsi andare come solo voi sapete fare. Tre pianeti nel segno e due in trigono vi esaltano, Mercurio poi in sestile vi garantisce lucidità nonostante questa massiccia dose di energia vi galvanizzi. Gli eventi si avvicendano con una tale velocità da togliervi il fiato, tanto per voi l’adrenalina è pura linfa vitale. Dal 21 marzo, anche il Sole illuminerà il vostro segno e allora tutta questa energia sarà pura pioggia dorata, che scenderà su di voi per inseminare la vostra vita di gioia come nel Danae di Klimt. Giornate per svolazzare di fiore in fiore 16 e 29.

TORO

Non si può ancora cantare vittoria, non è arrivato il vostro momento, parte delle energie viene riversata sulla famiglia, sulla casa, sugli amici ma c’è nell’aria voglia di scalciare… Dentro vi sentite come quei puledri neri, perfetti, bellissimi che corrono lungo il bagnasciuga mentre le onde si infrangono sulla sabbia e fuori, invece, siete a malapena come Ciuchino di Shrek e l’unica cosa che si infrange… è la vostra proverbiale pazienza. Ma la bella Venere, che vi governa, entrerà nel segno il 17, rendendovi più “appetitosi” del solito. Mese adatto per recuperare un’amicizia saltata per un malinteso. Giornata per sognare ad occhi aperti, il 22.

GEMELLI

Sicuri, solidi, ambiziosi, brillanti. Marzo vi esorta a continuare la scalata al successo. Molti i pianeti in sestile che vi sollecitano e vi suggeriscono miglioramenti. Saranno tante le persone e le situazioni che vi lascerete alle spalle, anche qualche amicizia. Chi vi ama deve attrezzarsi, serve un vero e proprio bolide per starvi dietro. Attenzione a non allungare troppo il passo, potreste voltarvi e accorgervi d’aver seminato tutti. Va bene una rigenerazione, ma la troppa solitudine non vi si addice, selezionate con cura chi volete accanto e ogni tanto giratevi a controllare se c’è ancora. Il 17 ottimo per una fuga d’amore.

CANCRO

Forte, forte, forte è la voglia di riscatto, di conquista. Ogni giorno è buono per porre una buona causa dicono i buddhisti. Non lamentatevi, non sottovalutate il momento che state vivendo. Sotto le ceneri il fuoco brucia e trasforma, questo è quello che accade. Dal 14 Mercurio in trigono, vi porta lontano, troverete il tempo e la voglia di viaggiare, anche solo con la mente, e chissà che durante quelle trasferte spirituali, non vi venga in mente qualche idea geniale per trasformare la vostra vita. Tanti in questo mese i giorni per farvi coccolare 5, 9, 18 e 22.

LEONE          

Giove, pianeta legato all’espansione e all’abbondanza, è nel vostro segno, ed è in retrogradazione. Sembra, cioè, che stia tornando indietro lungo la sua orbita. Ovviamente i pianeti non tornano indietro, è solo un effetto prospettico dovuto alla diversa velocità che hanno tutti i pianeti, tranne Sole e Luna, rispetto alla terra. Praticamente, è come se Giove stesse inglobando tutte le energie per poi liberarle nel momento in cui, in aprile, tornerà diretto. E allora, l’arco teso, finalmente scoccherà la sua freccia. Ricordate che Giove tornerà nel vostro segno tra dodici anni, quindi ritenetela una grande opportunità, sfruttatela al massimo. Io potrei pure suggerirvi di fare attenzione e non strafare, ma come resistere a tutte queste energie che corrono lungo la vostra schiena? Primavera infuocata.

VERGINE

Un po’ di tensioni in famiglia o qualche fraintendimento sul luogo di lavoro potrebbero rendervi nervosetti, ma dal 17, Venere si colloca in una posizione a voi favorevole e la voglia far scomparire con il solo schiocco delle dita la vostra collega d’ufficio antipatica o rincorrere il cane che ha disintegrato le scarpe che conservate come delle reliquie, cesserà. Tornerete in voi.  Certo quel Saturnaccio in quadratura vi affatica, ma Saturno, Kronos per i Greci, era il dio del tempo, e solo scandendo il tempo, lo si può affrontare e vincere. Organizzate al millesimo di secondo ogni vostra giornata… Anche gli incontri con il vostro partner, incastrateli tra la preparazione della cena, una riunione del consiglio scolastico e la ceretta. Vi aiuterà a resistere. Il 5, il 15 e il 22 regalatevi un massaggio relax.

BILANCIA

Diciamo pure che quando arriva questo mese i bilancini e le bilancine si sentono felici come quando il professore al liceo scorreva col ditino il registro per interrogare… Questo non è propriamente il mese più allegro dell’anno meno che mai ora con tre pianeti in opposizione compreso il Sole dal 20. Che fare? Voi siete pacifisti e uomini giusti, peccato che scorgo nei vostri occhi la stessa voglia di perdonare che aveva l’incredibile Hulk un attimino prima di trasformarsi…Calma. Dobbiamo aspettare aprile per ritrovare la pace. Ma quando tutto si acquieterà, tornerete al vostro sport preferito, e cioè staccare i petali delle margherite uno a uno e sospirare “m’ama, non m’ama”. Giorni per “vorrei e ho deciso che questa volta, posso” il 2 e il 13.

SCORPIONE

Chi è in coppia, è sommerso di impegni legati alla gestione della convivenza, oltre che da mille impegni lavorativi. Chi è single sta giocando al gatto e al topo con la preda di turno. In ogni caso, in voi c’è quel fastidio dovuto a piccoli malintesi quotidiani del tipo: ”guarda che lo so bene, tu hai detto questo ma in realtà volevi dire quello…”. In più, Venere si mette in opposizione dal 17, poco male, visto che comunque è un pianeta benefico, ma oltre a mettervi più appetito, vi suggerirà qualche difetto da correggere, sia vostro, che del partner. Non lo sottovalutatelo altrimenti più in là il piccolo difetto risulterà  intollerabile. Il 19 vorrete comunicare…senza usare le parole.

SAGITTARIO

Nulla in voi è sbilanciato, tutto si muove all’unisono. Come un maestro concertatore state mettendo pian piano ordine in tutto il vostro mondo esattamente come avete sempre sognato. Siete disciplinati ma anche sfacciatamente fortunati. Le regole del gioco cambieranno e voi continuerete a vincere. Osate. Questa è la nuova primavera della vostra vita, periodi così si dovrebbero fotografare nella mente per sempre. E per coloro i quali ancora non hanno trovato l’”onda perfetta” posso suggerire di uscire comunque con la tavola e lasciarsi cullare dal moto delle onde. Giorni veramente speciali per donare amore, 2 e 13.

CAPRICORNO

“Sveglia e caffè, barba e bidet, presto che perdo il tram”. Eccoli qua i miei “ragionier Fantozzi crocefissi in sala mensa” dello zodiaco. Posso darvi torto? No, questo è sicuramente il mese dei test, sarà soprattutto la vostra pazienza ad essere testata. Ma qualcosa può essere sempre fatto, magari qualcosa a cui non avreste mai pensato. Tipo sublimare, tipo scrivere, tipo leggere un libro di poesie, tipo fare delle dichiarazioni d’amore, tipo cercare di tenersi stretto stretto, e magari dirglielo, qualcuno che amate. Sfruttate questi momenti di solitudine per contattare l’altro. Specialmente il 2 e il 13.

ACQUARIO

Ottima la comunicazione, in questo mare di fraintendimenti dovuti a Giove opposto a Mercurio, voi pian pianino riuscite ad emergere e a tornare ad essere comunicativi ed espressivi come mai prima d’ora. Sarà il vostro nuovo modo d’intendere l’amicizia, sarà che non tollerate più compromessi ma io vi vedo più centrati che mai. State costruendo la vostra migliore opera d’arte e tra qualche mese ne vedrete perfettamente il risultato. Occhio ai fuochi di paglia. Dite il “ti voglio bene” a chi sapete voi entro il 17.

PESCI

I pesciolini possono contare su un grande trigono nei segni di fuoco che sfiora soprattutto i settori riguardanti il lavoro, la realizzazione sociale e il denaro guadagnato. Potrei sbagliare ma credo che in questo mese, saranno soprattutto i soldini l’oggetto del vostro desiderio. E qualcuno di voi riceverà qualche sorpresa in questo senso. Sarete invitati a considerare il lato pratico della vita, Saturno vi spingerà a rivedere il vostro lavoro. Alcuni di voi si chiederanno se effettivamente stanno facendo ciò che avrebbero sempre desiderato fare. Sarebbe interessante verificare la risposta. Ma per cambiare non è mai troppo tardi. Giorni per distrarsi e parlare d’amore 19 e 28.

* Se desiderate scrivermi, potete farlo all’indirizzo: oroscopodellamilo@gmail.com

Sarò lieta di rispondervi.

Maria Milo

Kosmos Astrologia Salento

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' arrivato il mese di marzo, le stelle ci parlano e ci dicono che...

LeccePrima è in caricamento