Venerdì, 30 Luglio 2021
Earth Day Italia

Un pensiero che parla di ambiente

Parlare dell'ambiente e della sua difesa attraverso versi in rima: questo è lo scopo del concorso "Un pensiero per l'ambiente", concorso di poesia indetto dall'Associazione I Have a Dream e dall'Assessorato all'Ambiente del Comune di Lecce

Si fa ancora in tempo a partecipare a “Un pensiero per l’ambiente”, concorso di poesia indetto dall’Associazione I Have a Dream e dall’Assessorato all’Ambiente del Comune di Lecce.  Parlare dell’ambiente e della sua difesa attraverso versi in rima: questo è lo scopo del concorso. Possono partecipare tutti, è sufficiente aver compito 14 anni e amare l’ambiente. I componimenti dovranno essere inviati entro il 16 giugno: si possono mandare un massimo di due poesie inedite (massimo di 30 versi ciascuna) in lingua italiana.
 

Le poesie dovranno essere dattiloscritte e imbustate con allegata liberatoria, scheda di partecipazione e, in caso di minori, consenso dei genitori, e la consegna deve avvenire a mano entro le ore 12.00 del 16 giungo 2014 presso l’Ufficio Protocollo del Comune, in via Rubichi.

Ma perché proprio la poesia? La poesia rappresenta un mezzo efficace per sensibilizzare sulla tematica ambientale, specialmente i più giovani. Mediante la poesia, infatti, si può descrivere il dolore per un albero abbattuto, l’orrore per le sofferenze inflitte agli animali, la rabbia per il degrado ambientale, la meraviglia per la bellezza del paesaggio.
 

Il 21 giugno, solstizio d'estate (primo giorno di estate), è la data scelta per la proclamazione del vincitore del concorso. Tutte le opere selezionate verranno infine unite in un’antologia cartacea.
 

I risultati del concorso saranno comunicati telefonicamente ai vincitori e pubblicati sul sito internet del Comune di Lecce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un pensiero che parla di ambiente

LeccePrima è in caricamento