"Mille like, ma non sai cosa dirti quando ti vedi di persona"

Un'originale riflessione sulle varie "bacheche" contemporanee: come i muri di Lecce

Lo scatto di un lettore a Lecce.

LECCE - "L'amore ai giorni nostri è sottovalutato. È raro incontrare persone che parlino di amore con gli occhi lucidi. Tutti a fare i fenomeni via social o whatsapp, ma nella vita vera si fa fatica a vivere il romanticismo. Mille like, ma non sai cosa dirti quando ti vedi di persona". Foto e testo del nostro assiduo lettore, Francesco Bello.

***

LeccePrima intende regalare questa rubrica ai suoi lettori. Si chiama "La foto del giorno" e scopo dell'iniziativa è pubblicare sul nostro giornale gli scatti che vorrete inviarci con una semplice e-mail all'indirizzo redazione@lecceprima.it

Vi invitiamo pertanto a dare sfogo al vostro estro fotografico e a firmare per LeccePrima la "Foto del giorno". Ma sono gradite anche due righe di commento, se siete d'accordo: dove è stata scattata la fotografia, per esempio, quando e perché. E allora, armatevi di obiettivo, fateci vedere di cosa siete capaci e occhio allo scatto!

P.S.: Nel momento in cui invierete le foto sarà sempre la redazione di LeccePrima a decidere se pubblicarla, oppure no. Inoltre la e-mail che ci invierete varrà come autorizzazione.

In Evidenza

I più letti della settimana

  • A San Cataldo ci sono "ospiti": fenicotteri in compagnia di garzette, anatre o folaghe

  • La vecchia torre di Roca si sveglia sotto i colpi della tramontana

  • All'orizzonte l'Albania: lo scatto avvicina Otranto ai Balcani

  • "La mia amata Trani": ogni estate in Puglia per tutti quegli angoli che la rendono magica

  • "Una Porto Cesareo d'inverno: desolata e silenziosa durante il tramonto"

  • Porto Selvaggio: Torre Uluzzo in un paesaggio senza tempo

Torna su
LeccePrima è in caricamento