"Non serve a niente una porta chiusa": lo scatto nel ricordo di Sepúlveda

Lo scatto, da parte di un nostro costante lettore, realizzato a Locorotondo

Lo scatto di un nostro lettore.

LOCOROTONDO - "Non serve a niente una porta chiusa: la tristezza non può uscire  e l'allegria non può entrare." - (Luis Sepúlveda). Questo mio scatto è stato realizzato a Locorotondo, uno scorcio del suo centro storico. A scriverci uno dei nostri più costanti lettori: Francesco Bello.

***

LeccePrima intende regalare questa rubrica ai suoi lettori. Si chiama "La foto del giorno" e scopo dell'iniziativa è pubblicare sul nostro giornale gli scatti che vorrete inviarci con una semplice e-mail all'indirizzo redazione@lecceprima.it

Vi invitiamo pertanto a dare sfogo al vostro estro fotografico e a firmare per LeccePrima la "Foto del giorno". Ma sono gradite anche due righe di commento, se siete d'accordo: dove è stata scattata la fotografia, per esempio, quando e perché. E allora, armatevi di obiettivo, fateci vedere di cosa siete capaci e occhio allo scatto!

P.S.: Nel momento in cui invierete le foto sarà sempre la redazione di LeccePrima a decidere se pubblicarla, oppure no. Inoltre la e-mail che ci invierete varrà come autorizzazione.

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Un regalo dal vento di Nord est: la vista mozzafiato da Santa Cesarea Terme

  • A Montesardo spuntano d'improvviso le montagne

  • Il mare del Salento s'illumina: trasparenze invernali di luce primaverile

  • Piccola marina, immensa bellezza: io Ionio in uno "specchio"

  • Il tramonto nel Salento "disegna" i monti della Calabria

  • Una delle spiagge più fotografate del Salento: trasparenze ioniche

Torna su
LeccePrima è in caricamento