Ricordare sempre le vittime del terrorismo

La prima foto è di Ludovica Bozza, quelle qui sotto di Gianmarco Carra. Furono scattate nei giorni a margine degli attentati di Parigi. Da quel giorno, nulla è cambiato

La prima foto è di Ludovica Bozza, quelle qui sotto di Gianmarco Carra. Furono scattate nei giorni a margine degli attentati di Parigi, avvenuti il 13 novembre. Il 15 vi fu un presidio in piazza Sant'Oronzo come in altre località e anche il Sedile di Lecce fu illuminato con i colori della bandiera francesce.

Purtroppo da allora nulla è cambiato. Gli ultimi attentati, avvenuti ieri in Turchia e in Costa d'Avorio, lo dimostrano chiaramente. Non le pubblicammo, perché presentammo un servizio nostro e sarebbero state una ripetizione. Oggi le proponiamo, perché si tenga sempre viva la memoria di tutte le vittime, di qualsiasi nazionalità siano, nella (forse vana e illusoria) speranza che i popoli riescano un giorno a trovare equilibrio e pace in un mondo dominato da guerre, orrori, terrorismo. 

***

Si chiama "La foto del giorno" e scopo dell'iniziativa è pubblicare sul giornale i vostri scatti più belli. Potete inviarci una semplice e-mail all'indirizzo redazione@lecceprima.it, specificando, nell'oggetto, "La foto del giorno", oppure caricarla direttamente dal sito, seguendo alcuni semplici passaggi.

Date sfogo al vostro estro fotografico e firmate per LeccePrima la "Foto del giorno". Sono gradite anche due righe di commento: dove è stata scattata la fotografia, quando e perché, chi è l'autore. E allora, armatevi di obiettivo, fateci vedere di cosa siete capaci e occhio allo scatto!

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Luna piena a Sant’Andrea illumina la "Sfinge del Salento"

  • Maltempo sul Salento: Torre dell'Orso "elettrificata"

  • Pioggia di stelle: la Via Lattea sulla masseria abbandonata

  • Luci e fuochi su Brindisi: il porto diviene incandescente

  • "A ogni regina la sua corona": l'alba magnifica sui faraglioni

  • Le piante invadono il pontile: sospesi sui Laghi Alimini

Torna su
LeccePrima è in caricamento