rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
La Foto del Giorno

Strani incontri nella macchia salentina

La sfinge testa di morto, nome scientifico Acherontia atropos, è una splendida falena che vive tra l’Africa e l’Europa

La foto è stata scattata nella macchia misto bosco salentina da Gianluca Mossuto, economista ambientale specializzato in gestione della fauna selvatica. Si tratta di una sfinge testa di morto, specie sempre più rara, nota grazie al film "Il silenzio degli innocenti". La sfinge testa di morto, nome scientifico Acherontia atropos, è una splendida falena che vive tra l’Africa e l’Europa. È una farfalla notturna facilmente riconoscibile per le notevoli dimensioni e, soprattutto, per il caratteristico disegno che ricorda un teschio, che si trova sul dorso del torace dell’insetto. Molto appariscenti sono anche i bruchi della sfinge, grandi, con colori sgargianti e striature psichedeliche.

1639667184632-2

***

LeccePrima intende regalare questa rubrica ai suoi lettori. Si chiama "La foto del giorno" e scopo dell'iniziativa è pubblicare sul nostro giornale gli scatti che vorrete inviarci con una semplice e-mail all'indirizzo redazione@lecceprima.it

Vi invitiamo pertanto a dare sfogo al vostro estro fotografico e a firmare per LeccePrima la "Foto del giorno". Ma sono gradite anche due righe di commento, se siete d'accordo: dove è stata scattata la fotografia, per esempio, quando e perché. E allora, armatevi di obiettivo, fateci vedere di cosa siete capaci e occhio allo scatto!

P.S.: Nel momento in cui invierete le foto sarà sempre la redazione di LeccePrima a decidere se pubblicarla, oppure no. Inoltre la e-mail che ci invierete varrà come autorizzazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strani incontri nella macchia salentina

LeccePrima è in caricamento