Venerdì, 30 Luglio 2021
La Foto del Giorno via Corvaglia o via Fanc...

"Via corvaglia o via..."

"Il monumento al Guardiamarina Tafuro non esiste più, panchine e giostre sono inutilizzabili e, come nel film "the millionaire", i bambini giocano tra e con i rifiuti"

Scrive un lettore, che invia anche foto. "Per più di dieci anni e fino a pochi mesi fa ho abitato in Via Corvaglia di fronte al Parco Giorgio Tafuro (medaglia d'argento al valore militare). Adesso abito in Via Fanc… (vedi foto) di fronte al parco dei drogati, degli spacciatori, dei teppisti, degli ubriaconi e degli amanti dei cani ma non del prossimo.

Il monumento al Guardiamarina Tafuro non esiste più, panchine e giostre sono inutilizzabili e, come nel film "the millionaire", i bambini giocano tra e con i rifiuti. Molti di questi abbandonati dagli abitanti di castromediano, i quali, appartenendo al comune di Cavallino dove è in vigore la raccolta differenziata, non hanno i cassonetti e utilizzano quelli più vicini…quelli del parco Tafuro! Ho visto con i miei occhi i sacchetti volare fuori dal finestrino di macchine in corsa, più o meno in direzione dei cassonetti.

Viste le condizioni del parco, penso che il nuovo nome della via sia perfetto e propongo all'amministrazione comunale di cambiarlo ufficialmente. Quell'amministrazione comunale ipocrita ma timorata di Dio che ha finanziato il restauro del dito della statua di Padre Pio, accidentalmente danneggiata da una pallonata di un bambino e unica cosa rimasta intatta, risparmiata dai teppisti di parco Tafuro probabilmente di religione cattolica e non terroristi jihadisti.

Ritengo che l'amministrazione comunale sia la principale responsabile del degrado del parco a causa di quegli individui impreparati e inadeguati che hanno ritenuto opportuno costruire un canile in mezzo alle abitazioni e installare le giostre per i bambini in prossimità di un incrocio stradale. E così finalmente i cani possono correre liberi mentre i bambini devono essere tenuti al guinzaglio!

Spero che prima o poi, magari per mano di Padre Pio, il buon senso si sostituisca all'impreparazione e i nostri amministratori si rendano conto che quel canile potrebbe essere convertito in un bel parco giochi per bambini dove questi potrebbero correre e giocare su giostre e panchine funzionanti, pulite e al riparo dai teppisti".

***

LeccePrima intende regalare questa rubrica ai suoi lettori. Si chiama "La foto del giorno" e scopo dell'iniziativa è pubblicare sul nostro giornale gli scatti che vorrete inviarci con una semplice e-mail all'indirizzo redazione@lecceprima.it.

Vi invitiamo pertanto a dare sfogo al vostro estro fotografico e a firmare per LeccePrima la "Foto del giorno". Ma sono gradite anche due righe di commento, se siete d'accordo: dove è stata scattata la fotografia, per esempio, quando e perché. E allora, armatevi di obiettivo, fateci vedere di cosa siete capaci e occhio allo scatto!

Nel momento in cui invierete le foto sarà sempre la redazione di LeccePrima a decidere se pubblicarla, oppure no. Inoltre la e-mail che ci invierete varrà come autorizzazione per la pubblicazione della vostra fotografia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LeccePrima è in caricamento