Domenica, 25 Luglio 2021
Moi te nde ticu quattru Via Alfonso Sozy Carafa

Case minime: "Demolizione a Pasqua, danni al commercio"

L'avvocato Castoro, ex presidente della circoscrizione Rudiae-Ferrovie, chiede agli amministratori di Palazzo Carafa di manifestare buon senso. "L'abbattimento creerà disagio e in questo periodo si fanno affari. Si cominci dopo"

 

LECCE – Case minime di via Sozy Carafa, ma dopo anni e anni di attesa, bisognava proprio iniziare l’abbattimento sotto Pasqua? Se lo chiede l’avvocato Giovanni Castoro, fra le altre cose, ex presidente della IV circoscrizione e candidato al consiglio comunale per il Pd, che contesta apertamente l’operato dell’amministrazione comunale, la quale, scrive in una nota il legale, “ha scelto la giornata odierna, per chi si definisce cristiano-cattolico Giovedì Santo, per dare inizio, dopo anni, alla demolizione delle ex case minime di via Sozy Carafa a ridosso del muro di cinta di villa Reale”.

Secondo Castoro, la vicenda comporterà disagi a chi, in zona, gestisce attività commerciali. “Questo è un periodo di festività nel quale, i commercianti, confidano per ottenere un guadagno che già è quotidianamente ridotto a causa del periodo di crisi che sta attraversando il nostro Paese”. A cioè, si aggiunga, sempre secondo Castoro, che “la mancanza di parcheggi e le difficoltà di transito, dovute a quest’operazione, che puzza di propaganda elettorale, creano seri danni alle attività commerciali circostanti”.

L’auspicio? Che gli amministratori manifestino buon senso, “affinché capiscano che, forse, sarebbe meglio iniziare tali demolizioni, la prossima settimana”.

 La nota del Comune di Lecce: lavori sospesi per pioggia.

Alle ore 12 i lavori sono stati sospesi a causa della pioggia che non permetteva di lavorare in assoluta sicurezza al personale dell’Adria Impianti Srl di Bari, l’impresa che ste eseguendo gli interventi previsti dall’Amministrazione Comunale. Le ruspe torneranno in azione già nella giornata di domani per abbattere muri e infissi collocati all’interno delle palazzine.

Una volta completati i lavori verranno attivate tutte le procedure burocratiche per la realizzazione di una ludoteca comunale di circa 100 metri quadrati per attività destinate ai bambini del quartiere in età scolare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Case minime: "Demolizione a Pasqua, danni al commercio"

LeccePrima è in caricamento