Martedì, 3 Agosto 2021
Moi te nde ticu quattru

Parco a San Pio, "Come un figlio lasciato al suo destino"

Un lettore ha denunciato lo stato di abbandono del giardino della chiesetta Balsamo, uno degli storici monumenti leccesi. "Nell'area, erbacce, rifiuti, e aiuole sporche. Si parla di vandalismo, ma nessuno che se ne occupi"

Un'immagine del degrado, scattata dal lettore

LECCE  - Il parco della "chiesetta Balsamo", ristrutturato e reso fruibile solo da qualche anno, è già in stato di abbandono. Sono le dure parole di un lettore, che ha denunciato il sopravvento di erbacce e rifiuti attorno allo storico luogo di culto, intitolato a Santa Maria di Pozzuolo.

"Ma gli operatori ecologici non entrano mai a fare pulizia? Eppure è un giardino ideato per i bambini anche se, i maggiori fruitori, specie a partire settembre in poi, sono gli studenti che marinano la scuola e che lì, trovano rifugio".

Sul lato della costruzione c'è uno dei due muretti della scala, letteralmente crollato.  "Si dice che sia stato un atto di vandalismo ma, oltre ad essere stato recintato, di ripristino non se ne parla", ha proseguito il lettore.

  "Inoltre - ha aggiunto -  i rifiuti del parco fanno il paio con le vicine aiuole poste di fronte ad un noto centro commerciale, anch'esse in stato di abbandono e sporche. Ma è proprio tanto difficile effettuare la pulizia anche a giorni alterni? E' proprio impossibile che sia sottoposto a sorveglianza con più frequenza? L'impressione che ne scaturisce è quella di una famiglia che fa tanto per avere un figlio  e, poi, lo abbandona al suo destino".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco a San Pio, "Come un figlio lasciato al suo destino"

LeccePrima è in caricamento