Domenica, 1 Agosto 2021
Moi te nde ticu quattru Viale Giacomo Leopardi

La denuncia: "Perché ritirare pacchi e lettere in uffici postali lontani?"

Un lettore ha segnalato alcuni disagi relativi alla disorganizzazione. "Non sarebbe comodo, e meno costoso, ritirare pacchi e raccomandate presso sportelli vicini alla propria abitazione, invece di recarsi in viale Leopardi?"

L'ufficio postale di viale Giacomo Leopardi


LECCE  - L'inefficienza dell'organizzazione degli uffici postali di Lecce sarebbe visibile, soprattutto, nella consegna di lettere raccomandate e pacchi. A denunciarlo, un lettore, esasperato dai ritardi e numerosi disagi.

"Possibile che la distribuzione pacchi spediti tramite Poste Italiane debba essere concentrata presso l'ufficio di viale Leopardi o presso quella centrale?
Perché non far confluire la corrispondenza presso l'ufficio più vicino all'indirizzo di consegna o, almeno, ad un ufficio postale aperto anche nel pomeriggio?".

Questa la denuncia di un residente della zona di via Taranto dove è presente un altro sportello, sicuramente più comodo da raggiungere e, per giunta, fruibile anche nelle ore pomeridiane.  "Invece sono costretto a prendere ore di permesso per recarmi presso l'ufficio postale di viale Leopardi. Non sarebbe più semplice che l'incaricato alla consegna, a fine giro, depositasse quanto non recapitato all'ufficio più vicino alla zona assegnata? Non si risparmierebbe in costi di distribuzione e ira degli utenti?".

A lasciare sbalordito ulteriormente il lettore, è la risposta, puntuale e scoraggiante, dei dipendenti della società italiana: "Non si può fare nulla", continuano a dirgli, dal momento che il problema organizzativo e logistico, risiede a monte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La denuncia: "Perché ritirare pacchi e lettere in uffici postali lontani?"

LeccePrima è in caricamento