Venerdì, 24 Settembre 2021
Moi te nde ticu quattru

La campagna elettorale ed il solito spreco di denaro

La provocazione è del vulcanico Gabriele Mariano, coordinatore del comitato popolare "Signor nessuno". "Mettere i santini sui generi di prima necessità. Così potremo dire: 'Finalmente mangiamo tutti con la politica'"

 

La provocazione è del vulcanico Gabriele Mariano, coordinatore del comitato popolare "Signor nessuno". E riguarda la campagna elettorale.

"Cari candidati tutti, vorremmo chiedervi un favore.

Durante la prossima campagna elettorale per le amministrative vi chiediamo, tenendo conto delle difficoltà che la maggioranza delle famiglie stanno attraversando, di farvi la propaganda elettorale non con facsimili e santini tradizionali, ma incollando i facsimili delle schede elettorali su confezioni di prodotti di prima necessità (come pasta, pelati, zucchero ed altri prodotti similari).

Non fa niente se vi diranno “Finalmente mangiamo tutti con la politica”, forse per la prima volta potremo perdonarvi dello sperpero di denaro che fate ad ogni campagna elettorale.

Se lo farete in molti, nessuno potrà accusarvi di comprarvi i voti, però siate certi che per la prima volta molti cittadini saranno più vicini alla politica".

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La campagna elettorale ed il solito spreco di denaro

LeccePrima è in caricamento