Mercato da terzo mondo: benvenuti a Casalabate

Il mercato ortofrutticolo a Casalabate
di Luigi Aprile

Apprendo con piacere che a Casalabate qualcosa, anche se timidamente, comincia a muoversi. Mi riferisco all'ordinanza con cui l'Amministrazione comunale ha deciso di interdire Piazza Lecce al traffico automobilistico limitatamente alla domenica, quando nella marina si svolge il mercato ortofrutticolo. Una decisione importante anche se tardiva, che permette però di salvaguardare in qualche modo l'igiene dei prodotti fino ad ora esposti agli scarichi delle migliaia di auto che su di essi riversano tutti i loro micidiali veleni. Ma d'estate quando il mercato diventa giornaliero, cosa succederà? L'ordinanza sarà valida tutti i giorni? Mi auguro di sì anche perché l'igiene non si può rispettare a giorni alterni.

Questa decisione è un buon viatico ma che non risolve però tutti i problemi legati a questa piazza, che non risponde ai connotati che una piazza dovrebbe avere: attrezzata cioè per il passeggio. Ora è solo un'area mercatale con tutte le brutture costituite da baracche fatiscenti e improvvisate e con tutta la sporcizia e il disordine che un mercato di frutta e verdura può provocare, specie durante l'estate.
Da qui la necessità di individuare definitivamente un'area (a Casalabate ce ne sono tante) da destinare a questo tipo di commercio e quindi restituire dignità alla piazza, attrezzandola con arredo urbano e verde, non fosse altro perché costituisce il biglietto di visita per chi arriva in questa località.

Infine un'ultima segnalazione: visto che questa piazza ospita il capolinea di bus urbani ed extraurbani, è possibile installare una pensilina che ripari le dal sole le persone anziane in attesa della corriera?In questi giorni se ne stanno montando tante a Lecce, ma una la si può destinare a Casalabate?

In questo periodo di promesse pre-elettorali tutti i candidati sindaco continuano ad affermare, a più riprese, di avere a cuore le sorti delle marine leccesi; è ora che lo dimostrino concretamente prima del voto, iniziando magari dalle piccole cose, come può essere appunto l'installazione di una semplice pensilina.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
LeccePrima è in caricamento