Venerdì, 18 Giugno 2021
Moi te nde ticu quattru

Rifiuti pericolosi sul marciapiede in pieno centro

In via Regina Elena, nel cuore del rione San Lazzaro, un cumulo di eternit giace da settimane sul marciapiede senza che nessuno lo rimuova, nonostante le segnalazioni telefoniche di un cittadino

prefett_002

LECCE - Un cumulo di eternit, rifiuto speciale e pericoloso, accanto al cassonetto per la raccolta della spazzatura. E' quanto ci segnala un lettore, probabilmente residente nel quartiere San Lazzaro, stanco di prendere atto di come nessuno si sia degnato di rimuovere quelle lastre adagiate sul marciapiede di via Regina Elena, all'incrocio con via Sardegna, una zona centrale e residenziale di Lecce.

Secondo il cittadino che ha scritto a LeccePrima, il materiale pericoloso si trova in quel punto da diverse settimane e a nulla sarebbero valse le telefonate alla ditta incaricata della raccolta in quella zona della città. Naturalmente l'eternit non può essere considerato un rifiuto ordinario e per questo abbandonarlo presso un cassonetto è comunque segno di scarso senso civico ma non rimuoverlo è incomprensibile, considerato che per raccogliere gli altri tipi di rifiuti (indifferenziato, carta, plastica) i passaggi sono all'ordine del giorno. Le foto si riferiscono al tardo pomeriggio di lunedì scorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti pericolosi sul marciapiede in pieno centro

LeccePrima è in caricamento