Mercoledì, 22 Settembre 2021
Moi te nde ticu quattru Uggiano La Chiesa

"Segnaletica assente o sbagliata: rotatoria pericolosa"

Riceviamo e pubblichiamo una lettera aperta di un cittadino di Otranto, riguardante una rotatoria di recente creazione in territorio di Uggiano La Chiesa. "Troppi pericoli per gli automobilisti"

In questa foto sono visibili i segni di una brusca frenata

Riceviamo e pubblichiamo una lettera aperta di un cittadino di Otranto, riguardante una rotatoria di recente creazione in territorio di Uggiano La Chiesa. "Troppi pericoli per gli automobilisti"

di Luciano Esposito

Si parla sempre più spesso dell'alto numero di incidenti stradali provocati dall'incoscienza degli automobilisti. Ebbene nel caso in questione la responsabilità è da addebitare certamente alla pubblica amministrazione per il grave pericolo in cui ha messo gli automobilisti. Parliamo di una rotatoria che, secondo il mio modesto, dovrebbe essere subito rivista in tutti i suoi elementi e messa in sicurezza al fine di non aggravare la situazione. Se l'intento dell'amministrazione comunale di Uggiano La Chiesa era quello di rallentare il traffico proveniente da Otranto credo abbia trovato il modo peggiore per farlo mettendo a rischio l'incolumità degli utenti della strada.

Io sono un comune cittadino di Otranto e nonostante ciò non posso rimanere indifferente innanzi ad un pericolo così grave. Questa lettera aperta riguarda appunto la recente rotatoria realizzata sulla strada provinciale 358 all'ingresso di Uggiano La Chiesa e soprattutto la sicurezza stradale. Avevo espresso delle perplessità quando qualche giorno fa per recarmi ad Uggiano la Chiesa mi sono imbattuto appunto con una nuova rotatoria che ritengo molto pericolosa per come è stata realizzata.

Non solo. Tornando ieri ad Uggiano ho scoperto che qualche automobilista è stato vittima già di un incidente. Non mi ero sbagliato. Ebbene quella rotatoria presenta oltre che sicuri errori di progettazione anche la palese mancanza del rispetto delle norme del codice della strada e di sicurezza. Questa lettera ha lo scopo di denunciare e segnalare pubblicamente l'irregolarità della segnaletica stradale, la mancanza di quella prevista oltre che il pericolo per gli automobilisti. La rotatoria infatti non solo non viene adeguatamente evidenziata con la dovuta segnaletica, ma addirittura quella esistente induce all'errore gli automobilisti.

Attualmente sulla strada provinciale citata per chi proviene da Otranto esiste un segnale di precedenza che indica l'intersezione con diritto, appunto, di precedenza e non invece un segnale di pericolo (rosso) che preavvisi l'intersezione regolata da circolazione rotatoria. Non solo, cosa ancora più grave, è stato dimenticato, sempre poco prima della rotatoria, un segnale di divieto di superare il limite massimo di 50 chilometri orari. E per fortuna che non si tratta di quello di 90 chilometri orari?

Questa situazione potrebbe essere molto pericolosa soprattutto per i camion. Ma a conferma che per chi ha realizzato la rotatoria la segnaletica stradale non ha nessuna importanza, basti pensare che neanche nelle immediate vicinanze della rotatoria vi è la presenza della segnaletica che indica l'obbligo della rotatoria. Da comune cittadino non vorrei prolungarmi ma mi auguro che chi di dovere affronti immediatamente il problema evidenziato, rimediando agli errori gravissimi apponendo nei pressi della citata rotatoria la dovuta segnaletica verticale ed orizzontale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Segnaletica assente o sbagliata: rotatoria pericolosa"

LeccePrima è in caricamento