Sport Nardò

Dall'esperto Bjelic al giovanissimo Cavalera: la prima volta non si scorda mai

Il 38enne di origine montenegrine si allenerà con la formazione di A2 e disputerà il campionato di serie C Silver insieme al 17enne neretino

Goran Bjelic

NARDÒ - Il rapporto tra Goran Bjelic e la Pallacanestro "Andrea Pasca" Nardò è destinato a protrarsi nel tempo. Il 38enne di origine montenegrine, infatti, sarà aggregato alla squadra che si appresta a disputare la serie A2, per quanto riguarda gli allenamenti, e militerà in quella che parteciperà al campionato di serie C Silver. Non solo: il lungo contribuirà alla crescita del settore giovanile.

“Sono emozionato e orgoglioso di vivere l’esperienza A2 - ha dichiarato il giocatore -: farlo rappresentando la mia città è speciale. Non vedo l’ora di iniziare, conoscere staff e nuovi compagni di squadra, riabbracciando Burini e gli under che sono rimasti. Per quanto riguarda la C Silver e il settore giovanile, spero di poter lasciare qualcosa di importante ai più giovani, aiutarli nel loro percorso di crescita è un onore. Colgo l’occasione per ringraziare la famiglia Durante, alla quale devo tanto, nonché tutta la città di Nardò e i suoi tifosi per il sostegno dimostratomi negli anni. Mi darò da fare anche quest’anno, ancora una volta per Andrea, che avrà sempre un posto speciale nel mio cuore”.

In casa granata si registra un'altra notizia: il 17enne neretino Jacopo Cavalera (nella foto, sotto) guardia, farà parte del gruppo della A2, giocherà nella C Silver e con la formazione under di riferimento: “Far parte dell’avventura in Serie A2 in occasione del debutto storico è un immenso orgoglio. Farlo con la squadra della mia città è un grande privilegio, - prosegue Cavalera - che cercherò di onorare al meglio, mettendomi al completo servizio del club”.

cavalera16x9-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dall'esperto Bjelic al giovanissimo Cavalera: la prima volta non si scorda mai

LeccePrima è in caricamento