Mercoledì, 4 Agosto 2021
Sport

Agibet Surbo, un punto pesante - serie d femminile

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Nonostante la sconfitta al tie break, le surbine confermano quanto di buono hanno fatto vedere all'esordio giocando alla pari contro la corazzata Trepuzzi


Ci sono sconfitte e sconfitte. Certo perdere non fa piacere a nessuno, a maggior ragione se si è giocato alla pari contro una delle favorite del torneo, per la quasi totalità della partita. Ma proprio dalle sconfitte si possono trarre quegli spunti necessari per migliorare la dove sono stati commessi errori che hanno indirizzato il successo verso le proprie avversarie. L'Agibet Surbo di sabato scorso ha dimostrato di poter fare bellissima figura in questa serie D, avendo messo sovente in difficoltà il più quotato ASD Pallavolo Trepuzzi. Il 2 a 3 finale, dunque, non deve demoralizzare l'ambiente surbino, anzi, deve essere di incitamento a continuare su questa strada cercando di perfezionare quelle situazioni che ancora creano qualche difficoltà.

L'incontro è stato davvero divertente e piacevole da guardare con le due squadre che si sono affrontante a viso aperto lottando punto a punto per quasi tutta la durata del match, fatta eccezione per il quarto parziale, dove le padrone di casa hanno mostrato la loro brutta copia. In svantaggio per 1 a 0, le ragazze di mister Sandro Frisenna hanno saputo ribaltare la situazione grazie a due set giocati veramente alla grande. Clarissa Fasano e compagne ha mostrato una pallavolo molto efficace, varia nelle soluzioni offensive e concreta in ricezione e difesa. Peccato che dopo aver ultimato la rimonta, questa pallavolo sia rimasta negli spogliatoi, ridando vigore alle atlete ospiti che hanno letteralmente dominato il quarto parziale. Dopo un set del genere ci si aspettava la resa incondizionata al tie break delle padrone di casa ma così non è stato. Tornate in campo determinate, le surbine hanno lottato nuovamente alla pari con le avversarie cedendo solo alla fine con il punteggio di 15 a 13.

La sconfitta fa scivolare l'Agibet al sesto posto in classifica, è vero, ma dopo appena due giornate di campionato la cosa vuol dire davvero poco. Anche perché, volendo leggere solamente ai numeri, il primo posto è a sole due lunghezze. La cosa importante, invece, è l'aver visto una squadra che, sia a livello di gruppo che a livello di singoli sta facendo bene e che ha tutto per poter migliorare ulteriormente dal punto di vista tecnico-tattico e sotto il profilo della personalità e del carattere.

Il prossimo impegno di campionato vedrà l'Agibet Surbo affrontare in trasferta le brindisine dell'ASD Eurovolley S.Elia, reduci dalla sconfitta di Tricase. Un avversario sicuramente da prendere con le molle che va affrontato con la giusta concentrazione e con tanta voglia di vincere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agibet Surbo, un punto pesante - serie d femminile

LeccePrima è in caricamento