Alla capolista si arrende anche il Galatina: 3-1 e il derby va al Taviano

Vittoria contro i padroni di casa. La Pag mantiene il primato ad un punto da Gioia del Colle. Domenica al PalaIngrosso arriva Lamezia

Il pronostico parlava di una gara spumeggiante e spettacolare. Così è stato. In un PalaPanico sold out Olimpia Galatina e Pag Volley Taviano hanno dato vita ad una partita ricca di pathos che ha deliziato il pubblico presente e i tifosi tavianesi, accorsi in gran numero, per sostenere la propria squadra.

L'avvio di primo set e' appannaggio degli ospiti giallorossi che al primo fine out tecnico conducono già per 5-8, ma Galatina gioca una Pallavolo attenta e senza errori e riesce a riagguantare la Pag (14-14). Si procede così punto su punto sino al 24-24, con l'equilibrio che si rompe solo sul 27-29 in favore di Taviano.

Anche nel secondo set le due squadre battagliano punto su punto (7-8 Taviano). Galatina sbaglia poco e al secondo time out tecnico i padroni di casa inseguono a soli due punti (14-16 Taviano). La Pag mantiene il vantaggio di +2 fino alla zampata finale che consente ai giallorossi di chiudere il secondo parziale agevolmente con il punteggio di 21-25. La terza frazione vede la partenza sprint di Galatina che rientra in campo decisa a non concedere nulla a Taviano (9-4).

Battilotti e compagni non riescono ad arginare gli attacchi dei biancoblu che così dilagano senza problemi(16-12) chiudendo il set per 25-20. Giochi riaperti dunque in un PalaPanico bollente. Galatina spinge ancora sull'acceleratore con Taviano che non riesce ancora a reagire (8-5). Si arriva al secondo tempo tecnico con i padroni di casa che conducono ancora per 16-14, ma è qui che i ragazzi di Licchelli, supportati dal tifo infernale dei tifosi, rientrano in campo con più determinazione e riagguantano Galatina sul 16-16 con coach Stomeo costretto a chiamare time out.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I giallorossi provano a fuggire (17-19) ma Galatina c'è (19-19). L'equilibrio dura poco perché la Pag torna a mettere a terra palloni pesanti e scappa ancora,chiudendo così il quarto set per 20-25. Vittoria per 3-1 nel derby dunque e primo posto consolidato, ad un punto da Gioia del Colle, che ha sconfitto Cerignola per 3-0. Domenica prossima si torna finalmente al PalaIngrosso per la sfida contro la Raffaele Lamezia. Servirà continuare a vincere ed evitare distrazioni per mantenere ben saldo il vertice della classifica, per ora, sempre più a tinte giallorosse.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Giovane turista fa il bagno e sul fondale ritrova bacino in ceramica del XIV secolo

  • Omicidio di Lecce. La criminologa: “Obiettivo dell’assassino entrambi i fidanzati”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento