Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Sport

Qualche fischio e nulla più: il Lecce si allena davanti a un gruppo di tifosi

Seduta pomeridiana al "Via del Mare": qualche decina di sostenitori ha osservato con sostanziale indifferenza la truppa giallorossa. La deludente conclusione del campionato, con il sesto posto finale, è dietro l'angolo e sul futuro pesano mille incognite

LECCE - Una quarantina di tifosi hanno seguito, almeno nella parte iniziale, l'allenamento sostenuto dal Lecce al "Via del Mare". Una seduta particolare, la prima dopo la fine di un campionato terminato con un sesto posto che ha lasciato i giallorossi fuori dai play-off. A parte qualche fischio e singoli inviti a togliere in disturbo, i sostenitori hanno semplicemente osservato, più impegnati a parlare tra loro che a seguire le vicende del terreno di gioco: assente Fabrizio Miccoli. 

Anche per domani, martedì, è in programma un allenamento e la sensazione è che si possa andare avanti così almeno per questa settimana. Le posizioni sono già delineate da tempo: la famiglia Tesoro ha annunciato il suo disimpegno, dopo tre stagioni tribolate, mentre la Curva Nord ha fatto ben capire, con striscioni e cori che si sono susseguiti nella seconda parte del campionato, che senza il raggiungimento della promozione in serie B, la condanna sarebbe stata senza appello.

Resta dunque da capire da quali basi si possa ripartire: è questo il momento in cui le cordate, vere o presunte, interessate a rilevare il club di piazza Mazzini, dovrebbero fare le prime concrete mosse per intavolare una trattativa reale. Ci sono del resto, già a giugno, delle scadenze da rispettare: la prima è l'iscrizione al prossimo campionato di Lega Pro. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Qualche fischio e nulla più: il Lecce si allena davanti a un gruppo di tifosi

LeccePrima è in caricamento