Sport

Allo stadio con i biglietti riservati al Comune i primi ragazzi delle scuole

La quarta giornata del campionato di Lega Pro ha visto esordire sulle poltronissime del Via Del Mare i primi ragazzi delle scuole leccesi

LECCE - La quarta giornata del campionato di Lega Pro ha visto esordire sulle poltronissime del Via Del Mare i primi ragazzi delle scuole leccesi che beneficiano degli ingressi precedentemente destinati ad amministratori e dirigenti di Palazzo Carafa. Come previsto dalla convenzione sottoscritta tra l’ente e la società, con la quale si concede l’utilizzo dello stadio comunale per le partite del Lecce, le tessere destinate in passato ad amministratori e dirigenti, sono state destinate ad un utilizzo a scopi sociali. Su indicazione del sindaco Carlo Salvemini sono state tramutate in biglietti per le poltronissime e distribuite alle scuole leccesi. 

Fino alla fine del campionato una scuola leccese alla volta metterà a disposizione degli alunni 100 biglietti, in modo da portare 50 bambini (ciascuno accompagnato da un genitore) allo Stadio. L’iniziativa coinvolgerà le scuole primarie di primo e secondo grado. Oggi a sedere in poltronissima c’erano i ragazzi della scuola IV circolo di Via Cantobelli

Abbiamo voluto questa iniziativa per consentire ai bambini di entrare in contatto dal vivo con la realtà del calcio – dichiara il sindaco Salvemini . Sempre più spesso, infatti, i ragazzi conoscono lo sport solo attraverso lo schermo della televisione, e invece secondo noi è importante che comincino a vivere l’esperienza diretta dello Stadio, che vogliamo sia un luogo in cui si sentono accolti, in sicurezza e a loro agio.

Ai piccoli tifosi dico benvenuti nello Stadio comunale, che è il vostro Stadio: vi auguro di appassionarvi ai valori dello sport, di saper sfidare voi stessi per migliorare ogni giorno, proprio come fanno gli atleti che oggi avete ammirato in campo”. 

2 allegati

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allo stadio con i biglietti riservati al Comune i primi ragazzi delle scuole

LeccePrima è in caricamento