rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Simbolo di tenacia

Carlo Calcagni, nuova sfida: a Bassano 30 km di scalata fino al sacrario monumentale militare

Sabato 21 maggio il colonello salentino torna come testimonial del monte Grappa bike day: percorrerà col triciclo volante la salita in omaggio alle vittime di ogni tempo

LECCE - Il colonnello salentino Carlo Calcagni testimonial, a Bassano, per il monte Grappa bike day sabato 21 maggio: percorrerà sul suo triciclo volante la salita che porta in cima al sacrario monumentale militare del Monte Grappa dove deporrà la corona che avrà portato con sé. Circa 30 km, come sempre a tutta per arrivare ai 1850 metri d'altezza “con la ferma e partecipata convinzione di commemorare non soltanto i caduti in guerra, ma anche tutte le vittime, di ogni luogo ed ogni tempo, senza alcuna distinzione”. 

Quella fatica vuole essere il simbolo della sua tenacia e del suo “Mai arrendersi” che Carlo porta con sé ogni giorno e diffonde a chi trova in lui quella linfa vitale e quelle motivazioni per superare le difficoltà della vita.

“La salita è fatica, è sudore, è il cuore che batte sempre più forte. È il respiro che si accorcia e ansima mentre le gambe si induriscono. La salita è tenacia, è voglia di farcela - dice il colonnello - è (r)esistere, ma è soprattutto non arrendersi. La salita verso cima Grappa è proprio questo”. 

“Sono un soldato, sono un uomo e sono un sognatore. Voglio insegnare a chi non crede a crederci - prosegue Calcagni -. In questi anni ho avuto una certa visibilità, ho promesso che avrei continuato a lottare anche per tutti quei miei militari ed eroi che sono morti nel silenzio e nella solitudine. Per quelli che stanno soffrendo e combattono in una casa da soli. Magari senza aiuto. Il mio compito è questo ora: portare un messaggio di speranza a tutte le persone in difficoltà, voglio essere d’esempio, voglio far vedere che lo sport può regalare una nuova possibilità a tutti coloro che ora si sentono diversi. Non siete soli”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carlo Calcagni, nuova sfida: a Bassano 30 km di scalata fino al sacrario monumentale militare

LeccePrima è in caricamento