rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Altro Gallipoli

Coppa Italia di calcio balilla, terzo posto per i veterani Mello e Natali al torneo di Avezzano

Ancora un podio di prestigio per i due salentini che la scorsa settimana hanno preso parte al Campionato delle Regioni e Coppa Italia che si è svolto in terra abruzzese

GALLIPOLI - Ancora un podio di prestigio per la coppia salentina di “veterani” di calcio balilla, il monteronese Fabrizio Mello e il gallipolino Luigi Natali, che dall’11 al 14 maggio scorsi hanno preso parte alla doppia manifestazione sportiva della disciplina, valida per il Campionato delle Regioni e la Coppa Italia, che si è svolta  ad Avezzano.  

I due atleti sono stati protagonisti nella giornata di domenica scorsa nella specialità roller ball nella quale si sono sfidate le coppie delle categorie doppio agonisti, doppio veterani, doppio amatori, doppio femminile e doppio Under 19. Natali e Mello hanno conquistato il terzo gradino del podio e una medaglia di bronzo che conferma l’alto grado di competitività dei due giocatori salentini.       

Le sfide valide per il Campionato delle Regioni e la Coppa Italia si sono svolte presso la palestra della scuola “Vivenza” di Avezzano e nella cittadina abruzzese, diventata per tre giorni la capitale dello sport agonistico del biliardino, si sono riversati quasi 300 giocatori, in rappresentanza di tredici regioni, che hanno sostato sul territorio marsicano con le loro famiglie.

L’evento, all’insegna del bel gioco e del sano divertimento, è stato organizzato dalla Lega italiana calcio balilla e sotto l’egida della Figest, la federazione con al timone Enzo Casadidio.

La manifestazione sportiva ha visto lo svolgimento anche dei tornei inclusivi rivolti gli alunni e alle alunne dei quattro istituti comprensivi della città ospitante, con squadre miste. Ha giocato con i ragazzi di Avezzano, anche la testimonial Claudia Ortu, sportiva azzurra.

IMG-20230514-WA0030

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Italia di calcio balilla, terzo posto per i veterani Mello e Natali al torneo di Avezzano

LeccePrima è in caricamento