rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
A settembre i campionati italiani

Ostacoli superati, bronzo per la Puglia nel torneo della “Coppa del Presidente”

Prestigioso piazzamento dalla squadra pugliese di equitazione formata da diversi atleti salentini che è salita sul terzo gradino del podio, dietro Lombardia e Sicilia, nel concorso ippico internazionale di Piazza di Siena a Roma

LECCE - Una spinta salentina nel primo storico podio conquistato in quel di Roma dalla squadra pugliese di equitazione che al di là dei successi individuali ha portato a casa il trofeo di bronzo nella prestigiosa Coppa del Presidente, riservata alle Regioni, una delle categorie legate al Concorso ippico internazionale di Piazza di Siena.

Nel galoppatoio di Villa Borghese, in occasione della 90esima edizione, del concorso internazionale di salto ostacoli, la Puglia ha chiuso al terzo posto dietro i team di Lombardia e Sicilia.

Un successo di prestigio visto la squadra pugliese degli Under 21, condotta dal magliese Mario Galati in qualità di capoequipe, e selezionata  attraverso i vari concorsi e con l'ausilio del tecnico federale, Giuseppe D'Onofrio, non aveva mai assaporato il gusto di salire sul podio nell’ambito della manifestazione promossa dalla Federazione italiana sport equestri (Fise).

IMG-20230530-WA0036

Tanta determinazione e coraggio da parte dei ragazzi e ragazze in sella ai loro fedeli compagni di gara. La squadra pugliese del comitato regionale ha visto gareggiare diversi allievi selezionati dai circoli territoriali e provenienti in particolare anche da Lecce e Taranto e che, a prescindere dall’appartenenza di iscrizione e residenza, hanno supportato l’intero gruppo ottenendo un bel successo di squadra.

Ad ottenere il titolo bronzeo complessivo, dopo due giornate di gare nello scorso weekend (con una prima giornata conclusa anche al secondo posto con ben tre percorsi netti), sono stati, Desire Cacciapuoti, tesserata del Grey Horse con l’istruttore Luigi Esposito; Fernando Dell’Osso in forza allo Scuderi Jumping Team, con l’istruttore Francesco Scuderi; Nicolò Miccoli del Circolo Ippico Colò, con Luca Miccoli; Antonio Spano del Circolo Ippico le Rose, con l’istruttore Francesco Spano, e ancora dello stesso Circolo Le Rose, Sofia Corciulo che ha gareggia in coppa a titolo individuale.

IMG-20230530-WA0034

Una trasferta romana dove i binomi pugliesi hanno fatto una gran bella figura. La squadra giovanile di salto ostacoli Fise Puglia è terza in Italia. Ed ora ci si prepara con nuovo slancio per i campionati italiani che si svolgeranno nel mese di settembre.

“Il bronzo alla Puglia” ha commentato il presidente del Comitato regionale Fise Puglia, Francesco Vergine, “conferma l’importante lavoro che in regione i nostri istruttori stanno svolgendo ovviamente supportato dall’impegno dei ragazzi, dei nostri atleti che crescono non solo, certo, per numero, ma anche per formazione e non da meno, mi piace ricordare, per l’impegno delle famiglie nel sostenere la disciplina amata dai propri figli. Una terza piazza guardata in Italia da più occhi, anche ad alto livello” conclude Vergine, “che percepiscono oggi la Puglia come una regione competitiva e che si tiene al passo con i tempi, che cresce sempre di più, anche grazie alle continue attività formative svolte sul territorio, i concorsi ippici nazionali di ottimo livello che vi si disputano e che rendono più facile un primo confronto di binomi su livelli medio e medio alti”.

coppa-del-Presidente-la-puglia-bronzo-2023-

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostacoli superati, bronzo per la Puglia nel torneo della “Coppa del Presidente”

LeccePrima è in caricamento