Lunedì, 20 Settembre 2021
Sport

Test match nei Paesi Bassi: il Lecce scalda i motori, il campionato è vicino

Sabato alle 18.30 giallorossi in campo all'Abe Lenstra Stadion contro l'Heerenveen, squadra della serie maggiore. Il 15 agosto primo impegno ufficiale in Coppa Italia, a Parma, poi il 22 si va a Cremona per i tre punti

LECCE - Con il test match in programma domani alle 18.30 a Heerenveen, nella parte settentrionale dei Paesi Bassi, il Lecce intraprende l'ultimo miglio della fase di preparazione. Già a Ferragosto, sul campo del Parma, ci sarà il primo impegno ufficiale, in Coppa Italia e la domenica successiva, a Cremona, si parte con il campionato. 

Per la prima amichevole all'estero del club, l'allenatore dei giallorossi, Marco Baroni, ha convocato 24 calciatori. Non faranno parte della spedizione Benzar, Meccariello, Pisacane, Riccardi, Vigorito, Felici, Maselli e Milli che sosterranno in mattinata un allenamento sul campo dell'Acaya Golf Resort & Spa. I primi cinque sono sulla lista dei sicuri partenti, mentre per il giovane Maselli il direttore Corvino sta cercando una squadra dove possa giocare con continuità.

I portieri sono Gabriele e Bleve; i marcatori Lucioni, Monterisi, Tuia e Bjarnason; gli esterni difensivi Calabresi, Gallo, Gendrey, Vera; i centrocampisti Blin, Bjorkengren, Helgason, Henderson, Hjulmand, Mancosu, Majer e Vulturar; gli esterni offensivi Listkowski, Olivieri e Paganini; gli attaccanti centrali Burnete, Coda e Rodriguez.

In conferenza stampa il tecnico toscano ha dichiarato di prendere molto sul serio l'impegno in Olanda: si potranno fare fino a 11 sostituzioni e dunque l'occasione è propizia per rivedere all'opera più o meno tutti, dopo la trafila di amichevoli nella fase di ritiro a Folgaria. Baroni sa di avere un organico importante a disposizione - "giovane, con un tasso tecnico di rilievo", lo ha definito -  sebbene ancora deficitario in alcune caselle come quella dei laterali offensivi: "Quando lavori su un modulo che lavora sull'ampiezza, si tratta di un ruolo fondamentale. Siamo attenti a quello che avviene sul mercato, sapendo che è un momento difficile per tutti".

Nel corso del mese trascorso dal raduno, intanto, Baroni si è fatto un'idea già abbastanza chiara della situazione: il mediano per antomasia, nelle sue valutazioni, è Blin e questo significa che Hjulmand deve poter fare l'interno di centrocampo: "Può essere importante per la squadra ma anche per lui stesso acquisire un bagaglio di esperienza in diversi ruoli", ha commentato Baroni. All'occorrenza Helgason potrà essere schierato come esterno offensivo, sebbene il suo ruolo naturale resti quello di interno: "Ha tanta gamba, un bel destro ed è veloce nei primi 20 metri di progressione, ma a questi ragazzi bisogna dare il tempo di metabolizzare il calcio italiano: assorbono tante informazioni, sono sottoposti a un certo stress mentale". 

Sollecitato da una domanda, Baroni ha chiarito la situazione del colombiano Vera, ribadendo quanto già detto dal direttore Corvino: "Mi ha dato grande disponibilità, sta lavorando bene. Deve rimanere sereno. Io adesso lo devo valutare: lo stesso facendo giocare proprio per questo, ma nello stesso tempo non lo voglio caricare di responsabilità. Era considerato in uscita, vediamo se invece possiamo fare riflessioni di altro tipo: io penso di sì".

Partita in diretta streaming

Nel primo pomeriggio il club giallorosso ha fatto sapere che il match di domani sarà trasmesso per l'Italia in diretta streaming ai seguenti link disponibili sulla pagina Facebook All4Football – Management & Events. Il prepartita avrà accesso gratuito con inizio dalle 17:45  fino alle 18:10. Sarà possibile seguire il riscaldamento delle due squadre e l’avvicinamento all’evento a questo link. La partita sarà trasmessa in diretta streaming a partire dalle ore 18:20 e sarà acquistabile attraverso la pagina Facebook dell’evento. Le due società hanno ceduto gratuitamente i diritti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Test match nei Paesi Bassi: il Lecce scalda i motori, il campionato è vicino

LeccePrima è in caricamento