Sport

Derby di Halloween, il Lecce prepara uno scherzetto ai "cugini" foggiani

Sarà una grande sfida in campo e sugli spalti, con le due squadre e le due tifoserie a contendersi il primato

LECCE – Derby è una parola scolpita nel cuore e nell'immaginario di ogni tifoso.Cinque lettere che rappresentano una emozione difficile da descrivere, che puoi soltanto vivere. Novanta minuti che non dimenticherai e di cui parlare per anni, arricchendo ogni volta il tuo racconto di aneddoti e sensazioni nuove, perché come ha scritto il grande Osvaldo Soriano: "La memoria ingigantisce ogni cosa". A rendere ancora più speciale questa partita ci si è messo anche il calendario. Si giocherà, infatti, la sera di Halloween, una data difficile da dimenticare. 

Poco importa se quella tra Lecce e Foggia non sia mai stata una sfida capace di assegnare trofei o successi prestigiosi, rimane comunque il confronto tra due formazioni e due città pronte a contendersi il primato calcistico della Lega Pro e ad alimentare una rivalità che negli ultimi anni è cresciuta in maniera esponenziale. Perché la Puglia è più regioni fuse in una. Popoli, con accenti e tradizioni diversissime, che si declinano nel territorio in maniera precisa. Il calcio, un po’ come la vita, è capace di disegnare destini fatti di geometrie impensabili, e di far convergere in una gara le storie di due città e di un’intera regione.

Appaiate in testa alla classifica, le due formazioni si contendono il primato del girone C della Lega Pro. Davanti a quasi 20mila spetattori, gli uomini di mister Padalino vogliono far dimenticare la sconfitta di Catania e regalare una vittoria nel derby dal sapore speciale. Sarà una gara speciale, con il Via del Mare trasformato in un'autentica bolgia. Più di 600 i tifodi ospiti attesi nel Salento, con un servizio d'ordine e un livello di guardia altissimi.

Nella scorsa stagione, dopo il poker incassato all'andata, la compagine giallorossa "vendicò" la sconfitta con un perentorio 3-1 firmato da Lepore, Curiale e Sowe. Lepore spera di trovare una maglia da titolare e magari confermare la prestazione della scorsa stagione, mentre in attacco Caturano e Torromino (quindici reti in due in stagione), si preparano a regalare un bello scherzetto ai rossoneri. Del resto è la notte di Halloween.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Derby di Halloween, il Lecce prepara uno scherzetto ai "cugini" foggiani

LeccePrima è in caricamento