Babacar arriva a Lecce. Depositato contratto nelle ultime ore del mercato

L’attaccante senegalese arriva in prestito dal Sassuolo dopo una lunga trattativa avviata nel corso dell’estate. Superata la concorrenza di Verona e Spal

L'attacante Babacar (Firenze Today)

LECCE – Alla ripresa del campionato mister Liverani avrà un freccia in più per l’attacco del Lecce con la quale tentare di conquistare i primi punti pesanti in campionato, magari già dalla trasferta contro il Torino che viaggia a punteggio pieno dopo le prime due giornate. Dopo una lunga trattativa estiva solo nell’ultimo giorno utile, e a poche ore dalla chiusura del mercato, Khouma Elhadji Babacar è diventato ufficialmente il nuovo attaccante del Lecce. Il calciatore senegalese lascia la corte di mister De Zerbi, a Sassuolo, per rinforzare il reparto offensivo dei salentini che potrà ora contare su un nuovo attaccante di peso che affiancherà gli altri compagni di reparto: da Lapadula a La Mantia, da Farias a Falco.

L’operazione è stata conclusa solo nel tardo pomeriggio anche se ormai già da alcuni giorni si era data per certa la fumata bianca della trattativa. L’ex attaccante viola arriva in prestito oneroso con obbligo di riscatto in caso di salvezza. Dopo l’accordo strappato dal ds Meluso e la firma del calciatore il contratto è stato depositato in Lega a poche ore dalla chiusura della finestra di mercato. Domani dovrebbe già esserci la presentazione ufficiale, mentre mister Liverani ha disposto la ripresa degli allenamenti nella giornata di mercoledì.   

Babacar, 26 anni, è da considerare una degli attaccanti più promettenti del campionato degli ultimi anni (vanta 141 presenze in serie A a cui si aggiungono le 18 presenze e 8 gol in Europa League con i viola) anche se ancora in cerca della vera consacrazione che ora si spera possa arrivare con la maglia del Lecce. Dotato di un tiro potente è abile nel gioco aereo. Scoperto dalla Fiorentina che lo ha fatto esordire in serie A, ha giocato anche con il Racing Santander, in Spagna, prima di tornare in Italia al Padova e poi a Modena, in serie B: stagione d’oro quella del 2013/14 dove ha realizzato 20 goal. Dopo il suo ritorno in maglia viola, nelle ultime due stagioni ha giocato nel Sassuolo dove lo scorso anno ha realizzato nove reti. Il senegalese era seguito anche da Hellas Verona e Spal, ma alla fine ha accettato la destinazione nel Salento. Nell’ultimo giorno del mercato la società giallorossa ha intavolato una discussione anche con il Genoa, Andrea Favilli, cresciuto nelle giovanili della Juventus, ma l’affare non si è concluso. Tra le operazioni in uscita si registrano la cessione di Linas Mėgelaitis alla Sicula Leonzio e quella di Pedro Costa Ferreira al Teramo. Risoluzione del contrattuale per Thom Haye.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pioggia e violente raffiche di vento mettono mezzo Salento in ginocchio

  • Allerta arancione per maltempo anche nel Salento. Scuole chiuse in diversi comuni

  • Rapinatori irrompono in casa, un figlio reagisce: martellata sulla testa

  • Burrasca agita lo Ionio e devasta barche, pontili, maneggio e persino un ristorante

  • "Scuole aperte nonostante l'allerta meteo": Cgil denuncia rischi per alunni e lavoratori

  • Tentato omicidio in una masseria: colpito alla bocca un operaio 27enne

Torna su
LeccePrima è in caricamento