Lunedì, 2 Agosto 2021
Sport

Basket, C/2 : Monteroni cala il tris, Lecce il bis

In serie D, cade Galatone. Alla New Basket il derby

Alessandro Laudisa, coach del Basket club Lecce

Si conclude con due vittorie su tre gare, il weekend delle salentine impegnate nel massimo campionato regionale maschile di basket. Da un lato, infatti, vi sono le importanti vittorie della Quarta Caffè Monteroni (terza consecutiva) e della Wurstel Scarlino Lecce (seconda di fila), dall'altro, bisogna invece registrare la terza sconfitta consecutiva della De Nuzzo Nardò.

Partendo dalle note positive, va segnalata la grande reattività della Quarta Caffè Monteroni che, sul proprio terreno di gioco, chiude con un 71-55 che non deve ingannare, poiché la formazione allenata da Gianluca Quarta è stata brava a recuperare una gara che nel primo periodo l'aveva vista inseguire anche a -12. Il quintetto locale, infatti, schierato inizialmente con Jonikas, Bjelic, Di Dio, Bisconti e Colella, soffriva la partenza sprint degli avversari e solo con l'ingresso di Manca (decisamente positiva la sua prova), riusciva ad arginare le folate offensive dell'Adria Monopoli.

Per fortuna del Monteroni, tuttavia, col passare dei minuti, veniva fuori la superiorità tecnica dei singoli, Bjelic, Di Dio e Leucci su tutti, che consentiva alla formazione di casa di conquistare due punti preziosissimi che la proiettano al secondo posto con altre due formazioni brindisine, a quota sei punti ed a due sole lunghezze dal Francavilla, capofila solitario a punteggio pieno.

Questi i giocatori schierati dal coach della Quarta Caffè : Jonikas 5; Bjelic 15; Manca 14; Bisconti 4; Di Dio 14; Leucci 8; Quarta n.e. Pagliula 7; Colella 4; Miccoli n.e.

All. G. Quarta.
Seconda vittoria consecutiva, poi, per la Wurstel Scarlino Lecce, che lontana dal Pala Ventura, conquista la prima vittoria esterna stagionale con grande autorità, strapazzando sul proprio terreno di gioco la Pallacanestro San Pietro: 92-55 il punteggio finale a favore della squadra di Sandro Laudisa che, evidentemente, ha lasciato ben poco agli avversari, con una prestazione sicuramente convincente e che proietta Sordi e compagni nella zona alta della classifica, a quota quattro punti.

Diametralmente opposta, invece, la situazione della De Nuzzo Nardò, che cede sul proprio terreno di gioco ad una delle seconde in graduatoria, precisamente la Telecom Brindisi, per 84-80. Eppure, Rollo e compagni erano partiti decisamente bene, chiudendo in vantaggio i primi due periodi ma, nonostante la buonissima prova di Todisco, autore di ben 23 punti, si facevano superare nella terza frazione di gioco, non riuscendo più a portarsi avanti nel punteggio e conseguendo inevitabilmente la terza sconfitta consecutiva che lascia gli uomini di coach Giuri al penultimo posto a quota due.

Questi gli atleti schierati da coach Giuri : Bollino 3, Vaglio 0, Dell'Anna D. 6; Canepa 13, Mazzarella 8; Durante 12; Todisco 23; Dell'Anna F. 5; Rollo 3; Ranieri 7.

Uno sguardo, infine, come di consueto, alla serie D, dove purtroppo si registra la prima sconfitta della Team Basket Galatone, costretta a cedere per 76-66 sul terreno di gioco della Valentino Castellaneta, nonostante ben quattro giocatori in doppia cifra (top scorer Montinaro con 17 centri). A questo punto, gli uomini di coach Marzano perdono la testa della graduatoria e vengono raggiunti dalla New Basket Lecce, che fa suo con grande autorità il derby del Campo Coni di Santa Rosa con la Pallacanestro Lecce, per 43-74 e si porta quindi, a quota sei ed al secondo posto in classifica, lasciando i cugini all'ultimo posto ancora a quota zero.

Primi punti, in chiusura, per la Tre Anelli Maglie, che in casa supera il Mondo Basket Brindisi per 82-76.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, C/2 : Monteroni cala il tris, Lecce il bis

LeccePrima è in caricamento