Domenica, 1 Agosto 2021
Sport

Basket: in C/2 scocca l'ora di play off e play out

Partono in questo fine settimana gli spareggi promozione e retrocessione per il massimo campionato regionale di basket. Nella coda del torneo saranno impegnate tutte e tre le formazioni salentine

Partono in questo fine settimana gli spareggi promozione e retrocessione per il massimo campionato regionale di basket. Nella coda del torneo saranno impegnate tutte e tre le formazioni salentine, anche se con obbiettivi ed ambizioni diametralmente opposte. Partendo dai playoff, giunge al via con chiare ambizioni di promozione la Quarta Caffè Monteroni allenata da Gianluca Quarta che, costruita per vincere il campionato, non ha deluso le aspettative, chiudendo al secondo posto la regular season, dietro alla corazzata Francavilla.

Tommy Leucci e compagni avranno un primo turno alla propria portata, contro il Poseidone Brindisi, anche perché, essendo posizionati meglio in classifica, potranno giocare l'eventuale gara -3 davanti al proprio pubblico. Più difficile, invece, la posizione del Lecce del presidente Antonelli. La formazione allenata da Sandro Laudisa (coach che raggiunge i playoff di serie C/2 per la terza volta consecutiva), allestita per disputare un buon campionato e per riportare il basket che conta nel capoluogo salentino, ha comunque raggiunto tra alti e bassi l'obbiettivo iniziale, raccogliendo comunque un ottavo posto che è un ottimo punto di partenza, anche perche dà l'accesso alla poule promozione, seppur opponendo il Lecce alla corazzata che ha dominato il campionato, il Francavilla, appunto.

Il pronostico sembrerebbe scontato, tuttavia, non va dimenticato che Trullo e compagni hanno dato filo da torcere ai più quotati avversari sia nella gara di andata a Lecce, sia, soprattutto, lo scorso fine settimana, quando nell'ultima partita della stagione regolare, Ventruto ha avuto tra le mani i tiri liberi per pareggiare la gara in trasferta e portare il Lecce ai supplementari in casa della capolista. In coda, infine, vi è una salentina impegnata anche nella poule retrocessione, ossia la De Nuzzo Nardò. La formazione del presidente Durante, disputando questo campionato da neopromossa, non è riuscita ad evitare di doversi giocare la salvezza ai playout, nonostante il cambio alla guida tecnica, che a metà campionato è passata da Enzo Giuri ad Antonio Rizzato.

L'avversario dei neretini sarà il Bari e Mazzarella e compagni avranno dalla loro il fatto che, avendo chiuso la classifica della stagione regolare davanti agli avversari di turno, potranno giocare l'eventuale gara-3 in casa. Tutte le partite di gara -1 di playoff e playout si disputeranno domenica sera alle ore 20,30. Quelle di gara -2, invece, sono in programma alla stessa ora del prossimo mercoledì 30 aprile.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket: in C/2 scocca l'ora di play off e play out

LeccePrima è in caricamento