Venerdì, 17 Settembre 2021
Sport

Basket, serie C Regionale: a segno Lecce e Monteroni

Secondo pronostico le gare del primo turno per le due formazioni salentine più accreditate. Unica nota stonata quella proveniente da Nardò

canestro

Secondo pronostico le gare del primo turno per le due formazioni salentine più accreditate. Infatti, sia la Wurstel Scarlino Lecce che la Quarta Caffè MD Monteroni conquistano rispettivamente in casa ed in trasferta i primi due punti stagionali. Unica nota stonata, al contrario, quella proveniente da Nardò, laddove gli uomini di coach Gianni Marzano hanno dovuto lasciare spazio agli ospiti del Castellana, che si sono imposti al Palazzetto Tensostatico del Parco Raho per 78-72. Ma veniamo ai due successi. Il primo in ordine cronologico è arrivato da Brindisi, laddove il quintetto di coach Gianluca Quarta, seppur privo dell'infortunato Lamonica, ha vinto e convinto superando per 88-56 gli avversari di turno dell'Assi Brindisi.

Scesa in campo con i neoacquisti Ventruto e Aguirre, accanto ai veterani Manca, Colella e Bjelic, la formazione del Presidente Perniola è partita subito fortissimo, tracciando un solco nel punteggio tra sè e la formazione di casa che si è via via allargato, fino al successo finale. In grande evidenza oltre al solito Bjelic, proprio il neo acquisto Aguirre, che con i suoi 19 punti personali è stato il miglior marcatore per la formazione ospite (miglior realizzatore in assoluto il brindisino Ranieri con 21 punti).
Questi gli atleti schierati da coach Quarta : Aguirre 19, Bjelic 16, Manca 11, Bisconti 14,Ventruto 2, Colella 14, Monferrini 0, Trotta, Spada 7, Caputo 5. Vittoria meritata anche per il Lecce, ai danni di un avversario che comunque ha venduto cara la pelle, il Basket Trinitapoli. Seppur priva dell'infortunato Sierra Moreira, il quintetto di Sandro Laudisa non ha voluto rovinare la "prima" davanti al proprio pubblico e, grazie all'apporto dei suoi uomini d'esperienza, cui hanno fatto ottima cornice i tanti giovani iscritti a referto, Morel (miglior realizzatore della partita con 18 punti) su tutti, ha superato per 75-62 gli avversari di turno.

Al di là del divario nel punteggio, non amplissimo, anche se nel corso della gara, soprattutto quando Alessandro Trullo si è esibito in una serie di triple vincenti, è salito anche a + 20, il Lecce ha mostrato una solida difesa, con molti uomini bravi a rubar palla, e comunque ha fatto ruotare tutti gli iscritti a referto, chiudendo alla fine con nove giocatori su dieci che sono andati a punti. Questo il quintetto leccese : Antonaci F., Ferilli 2, Morle 18, Mazzarella 14, Durini 2, Trullo 13, Serpentino 9, Bruno 2, Cataldo 2, Ventruto 11. All.re Laudisa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, serie C Regionale: a segno Lecce e Monteroni

LeccePrima è in caricamento